Resta in contatto

Calciomercato

Ufficiale l’addio di Balic al Perugia: ha firmato per il Dac

Il centrocampista di proprietà dell’Udinese ha lasciato i colori biancorossi dopo appena 6 mesi e si è accasato in Slovacchia

Andrija Balic ha lasciato Perugia e si è accasato al Dac. L’ufficialità è arrivata tramite il sito del club di massima divisione della Slovacchia. La trattativa aveva avuto un’accelerata a inizio settimana e il calciatore croato, nelle ultime ore, aveva salutato tutti a Pian di Massiano per poi incamminarsi verso la nuova avventura.

“Andrija Balic arriva dall’Udiense – si legge nel comunicato ufficiale – e rimarrà al Dac fino alla fine della stagione”. Il play croato era stato ingaggiato dal Perugia in prestito l’estate scorsa. Non ha trovato il giusto feeling con il Grifo e ora prova una nuova avventura.

“Abbiamo percepito Andrija come un’opportunità per rafforzare la squadra – ha detto Jan Van Daele, direttore sportivo del Dac -. Questo è senza dubbio un giocatore di qualità e di talento. Crediamo che dimostrerà pienamente le sue abilità in giallo-blu e ci aiuterà a raggiungere i nostri obiettivi. Gli auguriamo buona fortuna”.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Era ora

Francesco
Francesco
5 mesi fa

Buon viaggio e buona fortuna , ragazzo !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Uno in meno da governa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

ciaone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Era ora!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Era ora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

In bocca al lupo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Finalmente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Grazie,un giocatore inadeguato al campionato italiano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Bella notizia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

A non tornare più

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Decisamente meglio così

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Un bene sia per noi che sfoltiamo la rosa che per lui che avrà.maggiori possibilità di giocare

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Serse? ma come puoi pensare una cosa del genere...... ti dico solo che al suo arrivo galeone trovò il Perugia quart' ultimo e andò in serie A........."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "è stato fatto fuori dal SISTEMA ricordi caso Catania estate 2003? da quel momento "Gaucci deve sparire" tuonava il Palazzo"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato