Resta in contatto

Approfondimenti

La doppia bestia nera del Perugia: Inzaghi e il Benevento

Martedì sera arriva al Curi la lanciatissima capolista che sta battendo tutti i record. “SuperPippo” è imbattuto contro il Grifo mentre Serse Cosmi conta tre precedenti con le streghe giallorosse

Come se non bastasse il momento già delicatissimo del Grifo, l’appuntamento di martedì sera al Curi rievoca ricordi molto amari. Arriva una doppia bestia nera per il Perugia: il Benevento e i play off.

La squadra di Cosmi affronta la lanciatissima capolista. Le streghe hanno eliminato il Perugia di Bucchi dalla corsa alla Serie A nella stagione 2016-17 nella semifinale play. E il tecnico giallorosso, Filippo Inzaghi, ha eliminato il Grifo di Nesta nel preliminare della stagione 2017-18.

I precedenti tra Inzaghi e il Perugia
19 ottobre 201919-20Serie BBenevento-Perugia1:0
03 giugno 201817-18Play offVenezia-Perugia3:0
14 aprile 201817-18Serie BPerugia-Venezia1:1
12 novembre 201717-18Serie BVenezia-Perugia1:0

 

SuperPippo” è imbattuto contro il Grifo nei 4 precedenti, tra Venezia e Benevento. Il tecnico biancorosso Cosmi, contro le streghe, ha comunque una tradizione favorevole. Ha vinto nell’unico confronto in B alla guida del Trapani. Le altre due sfide, una per parte, risalgono ai tempi di Serse all’Arezzo in Serie C.

I precedenti tra Cosmi e il Benevento
25 ottobre 201616-17Serie BTrapani-Benevento1:0
14 maggio 200099-00Serie CBenevento-Arezzo2:1
06 gennaio 200099-00Serie CArezzo-Benevento3:2
7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Poveretti noi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Che il Signore ce la mandi bona!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Offriamo il pareggio e giocamola stanca… forse ne usciremo vivi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

– per – fa +

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ne piamo trentordici..speriamo di no dai..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Contro una squadra nettamente più forte devi giocare al massimo senza paura perché non hai nulla da perdere!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

qui la bestia nera purtroppo è solo l’attuale Perugia

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grandissimo giocatore un mito per noi perugini, non ce n'era per nessuno quando in quei tempi c erano veramente CAMPIONI, GRANDE TIGRE, .GRAZIE ..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti