Resta in contatto

News

Calcio fermo, si gioca online. C’è anche l’ex tecnico del Perugia Oddo

Bellissima iniziativa de “Le Iene” per supplire alla crisi d’astinenza da calcio: la Quarantena League a Fifa2020. Ci sono anche l’allenatore pescarese e Marco Materazzi.

Giocare a calcio senza uscire di casa? Si può, grazie alle sfide online. E a “Le Iene” è venuta in mente un’idea bellissima.

Comincia giovedì 19 marzo, alle ore 12, la prima “Quarantena League”: un torneo di calcio organizzato da Le Iene, dove nessuno, sia per giocarlo che per vederlo, dovrà uscire di casa, perché la prima regola è osservare le misure del governo per evitare altri contagi da coronavirus.

Tanti campioni del calcio italiano si sfideranno dal divano di casa, giocando a Fifa2020, in diretta sul sito iene.it e sui canali Instagram e Facebook del programma televisivo “Le Iene”. E anche il Perugia è rappresentato…

Hanno aderito anche Oddo e Materazzi

Ecco alcuni dei calciatori, in attività o in “pensione”, che hanno aderito all’iniziativa: Mario Balotelli, Marco Materazzi, Fabio e Paolo Cannavaro, Ciro Immobile, Andrea Pirlo, Ciro Ferrara, Massimo Oddo, Sandro Tonali, Bernardo Corradi, Luca Pellegrini, Enock Balotelli, Lyanco, Cristian Zaccardo, Davide Zappacosta, Armando Izzo, Andrea Petagna, Alessio Cerci, Enrico Brignola, Sebastiano Esposito, Adjapong, Javier Pastore. Le iscrizioni sono ancora aperte.

Telecronaca ufficiale

Le partite avranno il commento tecnico di Pierluigi Pardo e quello scanzonato della Gialappa’s Band, da giovedì 19 marzo alle ore 12, fino alla finalissima di lunedì 23 marzo. I sorteggi ufficiali, che decideranno gli accoppiamenti per i primi incontri, avranno luogo mercoledì 18 marzo alle ore 14.00, rigorosamente indoor da casa Marcuzzi e da casa Savino, e, come per l’intero torneo, potranno essere seguiti in diretta su iene.it e tutti i canali social de Le Iene.

La redazione de Le Iene e tutti i campioni che hanno accettato di partecipare alla “Quarantena League” sperano così di portare un sorriso e un po’ di compagnia nelle case degli italiani che stanno vivendo in quarantena questo momento così difficile.

Non sarebbe male (ma questo lo aggiungiamo noi) una quota d’iscrizione bella sostanziosa, da destinare poi in beneficenza ai reparti di terapia intensiva degli ospedali italiani.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News