Resta in contatto

News

Coronavirus, c’è la prima “zona rossa” in Umbria

La decisione è arrivata a sorpresa, con provvedimento firmato dalla presidente della giunta regionale, dopo che è divampato un focolaio.

Una piccola frazione di Gualdo Cattaneo – denominata Pozzo – è stata delimitata come “zona rossa” in virtù di un picco nei contagi. L’ordinanza urgente è stata firmata dalla presidente della giunta regionale dell’Umbria Donatella Tesei.

In virtù di tale provvedimento è stabilito il divieto di allontanamento dal territorio della frazione e divieto di accesso nello stesso territorio per un periodo di quattordici giorni, eccezion fatta per personale militare, protezione civile, forze di polizia, vigili del fuoco, personale medico e sanitario, farmacisti e veterinari. Saranno comunque garantiti il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti ed il servizio di consegna a domicilio alle persone in isolamento contumaciale e fiduciario di farmaci e generi alimentari.

Il sindaco Enrico Valentini – che ha annunciato un video in cui illustrerà i dettagli della vicenda – dovrà verificare lo stato di emissione di ordinanze contumaciali per tutte le persone risultate positive al tampone per Covid-19 e la situazione aggiornata degli isolamenti fiduciari per tutti i contatti certi.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grandissimo giocatore un mito per noi perugini, non ce n'era per nessuno quando in quei tempi c erano veramente CAMPIONI, GRANDE TIGRE, .GRAZIE ..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News