Resta in contatto

News

Coronavirus, anche l’allenatore del Perugia Cosmi fa una donazione all’ospedale di Foligno

C’è anche il suo nome nella lunga lista resta nota dall’Asl Umbria 2 in favore di uno dei presidi ospedalieri impegnati a fronteggiare l’emergenza.

In questi giorni si moltiplicano i gesti di solidarietà con numerose donazioni in favore dell’ospedale “San Giovanni Battista” di Foligno: imprese e cittadini hanno contattato la direzione dell’Azienda Usl Umbria 2 e la direzione ospedaliera per manifestare il desiderio di contribuire a rafforzare l’impegno comune per gestire l’emergenza e sconfiggere questo nemico invisibile. Fra questi anche l’allenatore del Perugia Serse Cosmi.

Con una nota, l’Asl ha reso pubblica la lista delle donazioni. Nei giorni scorsi è stato consegnato e sottoposto a collaudo ecografo portatile R7SN donato al Pronto Soccorso dalla ditta Fertitecnica Colfiorito, è stata inoltre acquistata una sonda ecografica Butterfly iq Lightning dalla Impresa Ecoenergia di Foligno, destinata alla diagnostica in urgenza e al monitoraggio della patologia polmonare.

Anche il mondo del calcio si è mobilitato – si legge – in particolare Rocco Dozzini (procuratore sportivo), Serse Cosmi, Gianluca De Angelis, Sandro Stemperini, Federico Cherubini ed Elettragas srl Roma che hanno dona totute, guanti e mascherine“.

Sono in corso di definizione altre numerose donazioni da parte di aziende, fondazioni e associazioni di strumentazione e dispositivi di protezione – sottolinea la Usl Umbria 2 – con questi gesti, significativi sia dal punto di vista simbolico che pratico, cittadini e aziende hanno inteso offrire un supporto concreto a coloro che stanno combattendo questa dura battaglia. A loro, alla lodevole azione che unisce ancor di più i sanitari e tutta la comunità nella gestione dell’emergenza e a tutta la cittadinanza vanno i ringraziamenti del commissario straordinario dell’azienda Usl Umbria 2 Massimo De Fino, del direttore dell’ospedale “San Giovanni Battista” di Foligno Luca Sapori e del direttore del Pronto Soccorso e della Medicina d’Urgenza Giuseppe Calabrò“.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grande Serse

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grande uomo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mister sei un grande

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grazie Mister♥️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grazie

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grande mister!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Questo Emergenza Coronavirus quando finisce ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grande Serse

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grandissimo giocatore un mito per noi perugini, non ce n'era per nessuno quando in quei tempi c erano veramente CAMPIONI, GRANDE TIGRE, .GRAZIE ..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News