Resta in contatto

Approfondimenti

Perugia, scacco ai play-off in 3 mosse e 7 giorni

La squadra di Cosmi, ripartita con il blitz di Ascoli, è attesa da un trittico verità contro Crotone, Cittadella e Pordenone

In tre appuntamenti, distribuiti nell’arco di una settimana, in questo concentrato di Serie B dopo il lockdown, il Grifo può scalare la classifica, tornare in zona play-off e rivoluzionare ancora gli orizzonti di una stagione sempre più originale.

Crotone, Cittadella e Pordenone. I primi tre impegni – dei nove mancanti della regular season – vedono la squadra di Cosmi, ripartita con il blitz in casa del malato Ascoli (video), di fronte ad altrettante formazioni sopra al Perugia in classifica. Tre squadre in piena corsa promozione e che hanno ricominciato facendo punti. La vice capolista Crotone è stata acciuffata nel finale (1-1) dal Chievo, la “scontata sorpresa” Cittadella è andata a vincere a Livorno (0-2) e la sorpresa stagionale Pordenone ha impattato (0-0) con il Venezia.

Venerdì 26 giugno al Curi, lunedì 29 in Veneto e venerdì 3 luglio ancora tra le mura amiche. Il ritmo del campionato biancorosso è stato forzatamente accelerato dagli eventi e in sette giorni si racchiudono le complesse e decisive tappe per il futuro del Perugia. In questa serie di scontri diretti i grifoni di Cosmi possono dare scacco ai play-off in tre mosse.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti