Resta in contatto

News

Perugia, Vicario operato allo zigomo sinistro

È durato un’ora l’intervento chirurgico al quale è stato sottoposto il portiere del Grifo per la riduzione della frattura al volto causata da uno scontro in allenamento

È stato operato nel pomeriggio all’ospedale di Perugia il portiere biancorosso Guglielmo Vicario. È durato un’ora l’intervento allo zigomo sinistro al quale è stato sottoposto il calciatore ed eseguito dal direttore del reparto di Chirurgia Maxilllo-Facciale, il professor Antonio Tullio, coadiuvato dai dottori Massimiliano Gilli e Daniele Paradiso e dalle anestesiste, dottoresse Alessandra Battaglia e Miroslawa Kolodziejek.

L’intervento si è reso necessario per la frattura al volto rimediata da Vicario dopo uno scontro di gioco nell’allenamento di giovedì. Il portiere del Grifo sarà costretto a saltare sicuramente le gare con Crotone (era stato super all’andata), Cittadella e Pordenone. I tempi di recupero (15-20 giorni) verranno definiti nei dettagli in base al decorso post operatorio. Ecco il comunicato rilasciato dal Perugia in serata.

“In data odierna il calciatore Guglielmo Vicario è stato sottoposto ad intervento chirurgico di riduzione e contenzione della frattura dello zigomo. L’intervento è stato effettuato presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia ed è stato eseguito dall’equipe chirurgica guidata dal prof. Antonio Tullio, coadiuvato dai dottori Massimiliano Gilli e Daniele Paradiso. Anestesista dottoressa Battaglia. I tempi di recupero previsti per una ripresa dell’attività sportiva sono nell’arco di circa 15/20 giorni”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News