Resta in contatto

News

Venturato: “Il Perugia sta bene fisicamente e mentalmente”

Il tecnico del Cittadella presenta la partita di lunedì sera al Tombolato contro i biancorossi di Cosmi

L’analisi di Roberto Venturato alla vigilia di Cittadella-Perugia, riportate da trivenetogoal.it. “Sicuramente abbiamo lanciato un bel segnale a noi stessi e alla concorrenza _ spiega il tecnico del Cittadella _ . La cosa migliore di Frosinone è stata vincere giocando a calcio sul campo di una squadra che vuole la promozione diretta. Dobbiamo avere la consapevolezza di fare qualcosa di positivo e di grande, ma dipende da noi stessi. C’è voglia di mantenersi a un certo livello. Ogni partita ha una storia a sé, dopo 72 ore può cambiare tutto. C’è un aspetto mentale e fisico per interpretare al meglio la partita. Domani sera ci mancheranno quattro giocatori per squalifica e Ghiringhelli. Per me tutti i giocatori sono importanti, credo di avere un gruppo che lavora con voglia e passione”.

Il trend del Cittadella in casa e fuori. “Fuori casa il Cittadella viene solo dopo il Benevento, in casa abbiamo ottenuto meno. I numeri dicono questo e speriamo di poterli migliorare. Dobbiamo provare a migliorarci in casa con concentrazione e voglia di fare un grande risultato. Il Perugia? In questo momento dal punto di vista fisico e mentale stanno bene. Hanno qualche defezione come noi, ma una rosa che offre diverse alternative”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News