Resta in contatto

News

Perugia, Cosmi fa la conta: “Valuto Angella, Gyomber e Falcinelli…”

Grifoni in ritiro alla vigilia della sfida di Cosenza, l’allenatore biancorosso spera in qualche recupero per avere più carte da giocare, anche a partita in corso: “La quota salvezza si è alzata”

Per quella che ha definito “la partita più importante del campionato”, Serse Cosmi continua a dover fare la conta dei disponibili in una rosa intaccata da squalifiche (Sgarbi e Falzerano) e infortuni. A Cosenza, domani sera (ore 18.45), il Perugia cerca punti per tenere a distanza la zona play-out e “nella rifinitura valuterò le condizioni di Angella, Gyomber e Falcinelli, ha detto il tecnico biancorosso in video conferenza.

L’assenza del centrale ex Udinese ha abbassato in maniera rilevante il rendimento del Grifo. Il centrale slovacco è fuori da prima della pausa, l’attaccante perugino sta vivendo un’annata complicata per tanti motivi. Dei tre sembra Angella il giocatore con più chance per una maglia e “vediamo se qualcuno di loro può darci una mano già dall’inizio – ha detto Cosmi -. Affrontiamo una squadra di valore, anche se la classifica fa pensare a qualcosa di diverso. Conosco il Cosenza, viene da una sconfitta pesante ma si appella a tutte le proprie forze. L’aspetto nervoso la fa da padrone”.

“La quota salvezza si è alzata con le ultime vittorie di Ascoli, Cremonese e Venezia – ha precisato Cosmi -, per fare i calcoli però bisogna aspettare, non voglio pensare ad un Perugia che deve ridursi a fare i conti a due giornate dalla fine, abbiamo tutto per salvarci prima”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Serse? ma come puoi pensare una cosa del genere...... ti dico solo che al suo arrivo galeone trovò il Perugia quart' ultimo e andò in serie A........."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News