Resta in contatto

News

Perugia, sofferenza infinita: con la Cremonese solo un punticino

Contro la squadra di Bisoli il Grifo non è andato oltre lo 0-0 rinviando ancora l’appuntamento con la vittoria. Protagonisti i portieri Vicario e Ravaglia, biancorossi fuori dai play-out ma con una classifica da brividi

La partita è stata inevitabilmente imbruttita dalla tensione di un finale stagione in apnea per una lotta salvezza serrata, in cui il Grifo non avrebbe mai voluto recitare il ruolo di protagonista. La Cremonese arrivava lanciata dal miglior rendimento post lockdown, si è chiusa a riccio e il già malandato Perugia ha rimandato per la sesta volta l’appuntamento con la vittoria.

E’ finito 0-0 al Curi il match tra Cosmi e Bisoli, quart’ultima giornata di regular season. Protagonisti i due portieri in una sfida che ha lasciato poco all’estetica.

Botta e risposta

In un lampo, nel silenzio del Curi, il Grifo ha gridato al rigore per un braccio evidente di Arini. Dentro o fuori area? L’arbitro Minelli ha sorvolato come se il match non fosse ancora iniziato.

Cosmi, nel solito 3-5-2, ha lasciato fuori Rosi e Iemmello per affidarsi ad Angella e capitan Falcinelli che, in spaccata, è andato a sbattere sull’istinto di Ravaglia dopo una gran giocata di Di Chiara (6′). Con il 4-3-3 Bisoli, in realtà, ha imbottito il centrocampo con Mogos largo a destra e, sul fronte opposto, Parigini che si è mangiato il gol dell’ex anche per il riflesso magistrale di Vicario sulla testata da due passi (12′). Nonostante la palpabile tensione l’avvio è stato scoppiettante con Ravaglia che ha deviato in corner la punizione radente e all’angolino di Di Chiara (16′) e la riposta immediata di Ciofani per una incertezza ininfluente di Vicario. Con il Perugia in possesso palla la Cremonese si è compatta in 20 metri e il match, per i colori biancorossi, si è ingolfato. Angella (42′) è comunque andato vicino a spezzare l’equilibiro con un blitz di testa su corner che si è spento sul fondo di un soffio.

Partita bloccata

Cosmi ha provato a mescolare la gara con Buoniuto e Iemmello e un 3-4-1-2 che però ha rischiato di prestare il fianco alla sorniona e impermeabile Cremonese. I grigiorossi infatti hanno spaventato i grifoni con il liberissimo Mogos (70′): decisivo Vicario. Poi Carraro, con un sinistro violento parato da Ravaglia, ha pareggiato il conto delle chance. Il match si è surriscaldaldato con una palla che ha danzato sulla linea di porta della Cremonese e che Kouan non è riuscito a mettere dentro (80′) e un sinistro di Mogos (81′) ancora neutralizzato da Vicario.

Nonostante lo spigoloso finale il risultato non si è mosso dallo 0-0 inizale e l’orecchio si è spostato costantemente sugli altri campi per i soprendenti risultati che continuano ad alzare la quota salvezza. Con un punticino, comunque, a tre giornate dal termine, il Grifo è fuori dai play-out per il vantaggio negli scontri diretti con il Pescara (la classifica). La sofferenza continua…

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il TIGRE GRANDE UOMO ,UMILE E ONESTO IN CAMPO COME TUTTO IL PERUGIA 78-79,ANCHE TROPPO ,A COFRONTO DI TORTI ARBITRALI SUBITI IN QUELL ANNO"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "con Giovanni la stessa alchimia tra squadra e tifosi del "Perugia dei miracoli " di Ramaccioni e Castagner ....ma all'epoca la società , invece di..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "L ho avuto come mister a Bergamo non è stato solo un Mister ma di più era come Noi fossimo i Suoi figli ci ha educato nel rispetto e a lottare x..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "...in tutti i sensi!!! N°.1 Lode a Te Luciano Gaucci..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News

jQuery(document).ready(function() { //verifico che esiste l'elemento #table-classifica nella pagina if (jQuery("#table-classifica").length) { jQuery.getJSON("https://be-tir-calcioatalanta.webpsi.it/api/v1.0/scores/7", function(data) { var dati_tabella = ''; var anno_campionato = ''; var conto_squadre = 0; squadre = []; jQuery.each(data['result'], function(key, value) { conto_squadre++; anno_campionato = value['anno'].split('-'); //console.log(value['popular_name']); //check nome popolare se presente if (value['popular_name'] != '') { nome_squadra = value['popular_name']; } else { nome_squadra = value['description']; } //array nome squadre squadre.push(' '+ nome_squadra); squadre.sort(); //somma partite somma = (value['wm'] + value['dm'] + value['lm']); dati_tabella += ''+ value['position'] +''+ nome_squadra +''+ nome_squadra +''+ value['points'] +'' + somma + ''+ value['wm'] +''+ value['dm'] +''+ value['lm'] +''+ value['gf'] +''+ value['gs'] +''; }); anno_campionato_next = (parseInt(anno_campionato[0]) + 1); var tabella_composta = ''+ dati_tabella +'
PosSquadraPuntiGVNPGFGS
  •  Promossa
  •  PlayOff
  •  PlayOut
  •  Retrocessa
Il campionato di Serie B stagione '+ anno_campionato[0] +'-'+ anno_campionato_next +' è composto da '+ conto_squadre +' squadre ('+ squadre +').
La stagione parte il '+ anno_campionato[2] +'/'+ anno_campionato[1] +'/'+ anno_campionato[0] +' ed è suddivisa in '+ somma +' giornate.
'; jQuery('#table-classifica').append(tabella_composta); }); } });