Resta in contatto

News

Perugia, Angella salta l’andata e il ritorno dei play out

Mano pesante del giudice sportivo dopo il rosso diretto rimediato nella sfida con il Venezia

Una grossa ingenuità, una leggerezza pagata a caro prezzo: il difensore Gabriele Angella non sarà a disposizione per le prossime due sfide, spareggio, per evitare la serie C. Il difensore è stato fermato dal giudice sportivo per due giornate.

Ecco la motivazione: per “condotta gravemente antisportiva per avere, al 41° del secondo tempo, durante un’azione, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito con un calcio al fianco un calciatore della squadra avversaria”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Roberto
Roberto
4 giorni fa

L’espulsione di Angella è lo specchio fedele non di una stagione “assurda” (come dicono quasi tutti), ma di un manipolo di dilettanti allo sbaraglio, privi di orgoglio, di amor proprio e soprattutto privi di dignità e senso di responsabilità. Un esempio terribile, da gettare nel cestino, per quei ragazzi che si avvicinano o si sono già avvicinati a questo sport.
RIDICOLI

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Serse? ma come puoi pensare una cosa del genere...... ti dico solo che al suo arrivo galeone trovò il Perugia quart' ultimo e andò in serie A........."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News