Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Venezia-Perugia 3-1, Dionisi salvo: “Sono commosso”. E sul rigore…

L’allenatore dei lagunari rivela che l’intervento decisivo sul rigore dato e poi tolto al Grifo sarebbe stato del quarto uomo

Sono felicissimo per i ragazzi e per tutto l’ambiente del Venezia – ha dichiarato Alessio Dionisi dopo la vittoria sul Perugia – abbiamo fatto un’ottima partita e non era facile. Ci saremmo salvati anche se avessimo perso, ma in tal modo abbiamo legittimato il nostro percorso“.

Poi un commento sul rigore prima dato e poi tolto alla squadra di Oddo: “Se non ci fosse stato il quarto uomo probabilmente il rigore lo avrebbe dato“.

La salvezza la dedico a chi durante l’anno è stato gratificato meno da parte mia e questa vittoria è per loro. Troppo facile quando le cose vanno bene, nei social è una roba ridicola quello che succede. Leggo troppe critiche ai giocatori, al mister, questi non sono tifosi, questi sono venditori di fumo. Per loro non c’è posto sul carro del Venezia“.

Dedico anche questa salvezza al nostro capitano. Ha fatto qualcosa di enorme, mi commuovo per quello che è stato fatto, e ringrazio personalmente Marco Modolo“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News