Resta in contatto

News

Pescara-Perugia, le probabili formazioni: Oddo con Falcinelli, Sottil con Pucciarelli

E’ iniziata la sfida a scacchi della finale playout di andata in programma stasera (ore 21) all’Adriatico. Probabili schieramenti a specchio ma squadre offensive. Tra gli abruzzesi in forse Bettella, pronto l’ex Scognamiglio, tra i grifoni due i ballottaggi

Tutto pronto per la sfida di andata dei playout in programma alle ore 21 all’Adriatico tra Pescara e Perugia. Sono un paio le incertezze di formazione nel Perugia. Oddo, privo dello squalificato Angella, dell’infortunato Di Chiara e di Rajkovic che ha rescisso, recupera Melchiorri e Buonaiuto per la panchina. In difesa ballottaggio tra Rosi e Falasco: dovesse giocare il capitano, Mazzocchi si muoverebbe a sinistra. Mentre a centrocampo Dragomir e Kouan si contendono una maglia da titolare. Gli altri ex di turno tutti in campo dal 1’: Gyomber al centro della difesa, Carraro in regia e Capone a supporto di Iemmello in attacco.

Probabile schieramento a specchio per Sottil che si porta avanti il dubbio Bettella, in condizioni precarie. Non dovesse farcela sarebbe l’ex Scognamiglio ad affiancare l’esperto Campagnaro nella coppia centrale, con Zappa a destra e Masciangelo a sinistra (il recuperato Del Grosso dovrebbe partire dalla panchina). L’alternativa sarebbe la difesa a tre, in un 3-4-2-1 con l’inserimento dall’inizio di Scognamiglio, mossa difficile da credere vista la carenza di centrali. L’altra novità di Sottil sulla trequarti, dove assieme a Galano dovrebbe esserci Pucciarelli non ruolo di ispiratore dell’unica punta Maniero. A centrocampo altro ballottaggio tra Kastanos e Busellato.

Le probabili formazioni (ore 21, stadio Adriatico)

Pescara (4-3-2-1): Fiorillo; Zappa, Bettella, Campagnaro, Masciangelo; Busellato, Palmiero, Memushaj; Pucciarelli, Galano; Maniero. A disp. Alstra, Farelli, Del Grosso, Elizalde, Scognamiglio, Bruno, Melegoni, Crecco, Kastanos, Clemenza, Borrelli, Pavone, Bocic. All. Sottil

Perugia (4-3-2-1): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Mazzocchi; Falzerano, Carraro, Kouan; Capone, Falcinelli; Iemmello. A disp. Fulignati, Albertoni, Falasco, Nzita, Righetti, Konate, Nicolussi Caviglia, Dragomir, Buonaiuto, Melchiorri. All. Oddo

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Falcinelli

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News