Resta in contatto

News

Coronavirus, il Perugia annuncia due positivi: Nzita e Falzerano

I due grifoni non sono mai entrati in contatto con il gruppo-squadra, hanno accusato i sintomi prima del raduno ed effettuato i tamponi fuori sede. Ora sono in quarantena

La notizia era nell’aria da un paio di giorni, ora il Perugia è uscito allo scoperto: ci sono due positivi al Covid tra i giocatori biancorossi. Ma attenzione, la notizia non va in contraddizione con quanto comunicato nella giornata di sabato dal club di Pian di Massiano, ovvero che i tamponi di tutto il gruppo-squadra erano risultati negativi nel doppio test molecolare effettuato alla Usl. Si tratta infatti di Mardochee Nzita, che è risultato positivo al Covid 19 mentre si trova in ritiro con la sua nazionale, e di Marcello Falzerano, che aveva accusato i sintomi quando era in vacanza e dunque prima del raduno, sottoponendosi agli esami in sede esterna rispetto a quella perugina. I due sarebbero comunque sotto cura, ovviamente in isolamento e in buone condizioni. Ecco il comunicato della società.

‘A.C. Perugia Calcio comunica che due calciatori biancorossi sono risultati positivi al test del Covid-19. Si tratta di Marcello Falzerano e Mardochee Nzita. I due giocatori, di fatto non sono mai entrati in contatto con il resto della squadra poiché Falzerano era già positivo prima della convocazione ai test di gruppo, quindi già in isolamento come da protocollo, mentre il terzino Nzita è attualmente positivo ai test effettuati durante il ritiro con la propria nazionale. I due calciatori in questo momento sono in quarantena’.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

ma si facesse chiarezza che hanno rotto… la preparazione e ritiro quando inizia seriamente…. qui sembra una farsa quotidiana

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

N

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

Ma Nzita non faceva i tamponi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

Ok, spariteli entrambi, compreso il massy.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

Falzonano ha tenuto il test fasullo almeno ha la scusa per non fasse vedé…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

Ormai non siete credibili……..

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da News