Resta in contatto

Calciomercato

Perugia, Crialese si promette. Ma per ora non c’è posto

Contatto con l’agente dell’ex terzino sinistro di Caserta, oggi svincolato: c’è interesse ma la condizione sarebbe la partenza di uno tra Di Chiara e Nzita. Che per adesso non avrebbero offerte

La partenza di Nicola Falasco non ha aperto un ‘buco’ sulla fascia sinistra del Perugia. Perchè, eccezionalmente rispetto alle stagioni passate, nel campionato della retrocessione dalla B a sinistra il Perugia aveva uomini in abbondanza. Tanto che ancora oggi in rosa ci sono Mardochee Nzita (attualmente in quarantena a causa del contagio da Coronavirus ma atteso dal test del doppio tampone nei prossimi giorni) e Gianluca Di Chiara. Che, nonostante le manifestazioni di interesse da parte di Reggina e Virtus Entella, per ora non si muove in assenza di vere e proprie offerte.

Ebbene, intanto per la fascia sinistra spunta un nome nuovo, quello del terzino mancino svincolato Carlo Crialese, 27enne romano dalle ottime qualità di cursore di fascia con un passato in molte squadre di categoria: Aprilia, Gaeta, Lamezia, Parma, Nocerina, Cesena, Cremonese, Bassano, Pro Vercelli fino alla Juve Stabia con Caserta alla guida e due anni alla Virtus Entella. Il nome del laterale mancino è stato anticipato da ‘tuttomercatoweb‘ e confermato dai quotidiani locali oggi in edicola (Il Messaggero, La Nazione e Il Corriere dell’Umbria). Che rivelano come ci sarebbe stato un contatto tra Crialese e il Perugia, che avrebbe preso tempo proprio in virtù della presenza in rosa di due terzini sinistri. Come dire che Crialese è ‘promesso’ al Perugia, sempre che si liberi un posto. Non resta che seguire gli sviluppi del mercato.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "certo.... ma il cav. Ghini neanche ha saputo comprare le partite.... ricordi il 1986?"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Gaucci per carità dio lo riposo in pace e abbia pietà di lui e stato la rovina il fallimento del nostro Perugia con le sue mattane ci a portato al..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Non fosse stato per quel decerebrato di Gaucci il Perugia sarebbe arrivato fra le prime 10 di A! Purtroppo aveva troppa voglia di togliersi dai piedi..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato