Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Femminile

Perugia Woman, pesante sconfitta contro la Lazio

Le Grifoncelle battute 7-1 all’antistadio nel terzo turno della Serie B femminile, Mancini: ‘E’ mancata la reazione. Mettiamoci subito una pietra sopra’

Una partita da dimenticare, o almeno in gran parte. Il percorso di crescita delle grifoncelle va incontro ad una brusca frenata con una pesantissima sconfitta contro la Lazio che segna addirittura 7 gol. Un vero peccato considerando che l’approccio alla partita era stato positivo e che il Perugia si era portato in vantaggio segnando il primo gol in campionato con Asta. Alla rete al 16′ minuto ha risposto subito la Lazio pareggiando con Lipman al 29′ e poi chiudendo il primo tempo in vantaggio con il gol di Martin Santamaria al ’35. Nel secondo tempo poi è emersa tutta la forza della squadra biancoceleste che ha sfruttato le potenzialità del proprio pacchetto offensivo trovando altri cinque gol. Le biancorosse non sono riuscite a reagire nella seconda frazione.

Il tecnico Luciano Mancini parlando ai nostri microfoni della partita ha ammesso la forza degli avversari: “La Lazio è una grande squadra, la più forte e deve vincere il campionato. E’ di un’altra categoria”. Il tecnico ha commentato la gara: “Siamo partite bene, ma poi loro hanno dimostrato la loro superiorità. E’ un peccato che nel secondo tempo non abbiamo saputo reagire e che il risultato finale sia così negativo”. Da cosa si può ripartire? “Dalla partita di Brescia – afferma convinto Mancini – mettendo una pietra sopra questa partita e riprendendo il percorso di crescita”. Azzurra Massa scende più nel dettaglio: “La mentalità è stata buona nel primo tempo, bisogna ancora lavorare sul fraseggio. I gol ci hanno abbattute nel morale”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Femminile