Resta in contatto

News

Perugia, la furia di Caserta sui grifoni

Le edizioni dei tre quotidiani locali riferiscono della sfuriata del tecnico nello spogliatoio alla ripresa degli allenamenti in vista della partita con la Fermana

Pare che le pareti dello spogliatoio abbiano tremato, c’è anche chi riferisce di alcuni danni non meglio precisati. La notizia è riportata nell’edizione odierna dei tre quotidiani locali, La Nazione, Il Messaggero e Il Corriere dell’Umbria, che rivelano come alla ripresa degli allenamenti il tecnico biancorosso Fabio Caserta abbia catechizzato la squadra con veemenza assoluta, confermando la sua fama di ‘sergente di ferro’ e soprattutto il fatto che due giorni non sono certo bastati a fargli passare la sonora arrabbiatura per l’umiliazione subita dal suo Perugia domenica a Mantova.

La testimonianza migliore, in ogni caso, sono state le facce scure e contrite dei grifoni, che hanno sfilato a testa bassa e nel più assoluto silenzio all’ingresso in campo all’antistadio, seguiti dal tecnico nero come la pece. I panni sporchi del calcio si lavano in casa: qualsiasi cosa abbia detto il tecnico ai grifoni, di sicuro non deve essere stato tenero. Alla seduta di allenamento, per la cronaca, hanno assistito anche il presidente Santopadre, il Dg Comotto e il ds Giannitti che stanno facendo fronte comune con l’allenatore per togliere ogni alibi ad una squadra che ritengono pienamente in grado di lottare per i traguardi più ambiziosi.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
alunni paolo
alunni paolo
8 mesi fa

Se poi non avessero capito l’antifana, quelli che ancora segui tassero il boicottaggio dovranno essere messi fuori squadra con rescissione del contratto. Per sostituirli si farà ricorso agli svincolati. Meglio un asino sano che un cavallo impazzito!!!

Stefano
Stefano
8 mesi fa

Mettiamola così,,,, puntiamo alla salvezza ed al relativo allontananento di Santopadre,,,, sarebbe già una gran cosa,,,, il Matelica no pardon la Fermana mi sembra uno “squadrone”,,,,,sarà dura strappare un pareggio ,,,,,

JACOPO
JACOPO
8 mesi fa

Ottimo!!! Forse sto cinque a uno c’è stato bene……

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News