Resta in contatto

Approfondimenti

Il Perugia in campo al ‘Rigamonti’ senza essersi allenato

La squadra passa direttamente da partita a partita: non era mai accaduto. Dopo le tre vittorie Caserta aveva concesso il lunedì libero e martedì la positività di un grifone ha cancellato la rifinitura

Forse è la prima volta nella storia del Perugia. Di sicuro non c’è memoria di una partita ufficiale della squadra biancorossa che non sia stata preceduta da almeno una seduta di allenamento. Ma, anche se ha del clamoroso, questo è il caso di Brescia-Perugia di Coppa Italia in programma mercoledì (ore 16) al ‘Rigamonti’.

Il Brescia di Lopez domenica non ha potuto disputare la partita di campionato con la Cremonese, rinviata a causa della positività di un giovane della Primavera aggregato alla prima squadra, poi ha avuto modo di allenarsi lunedì e anche martedì. Il Perugia ha avuto sfortuna: lunedì la squadra di Caserta ha osservato un giorno di riposo che il tecnico ha concesso dopo le tre vittorie consecutive in campionato, prevedendo di preparare la gara di Coppa Italia martedì. Programma andato a monte a causa dell’improvvisa positività riscontrata martedì mattina nella prima tornata dei tamponi: la giornata è stata dunque dedicata alla seconda tornata dei tamponi, stavolta alla Asl, con la squadra costretta a restare in isolamento fiduciario fino al tardo pomeriggio, quando sono arrivati i riscontri con le negatività di tutto il gruppo-squadra.

A quel punto il Perugia altro non ha potuto fare che salire sul pullman e partire per la Lombardia, dove oggi scenderà in campo direttamente dopo la partita vinta sulla Vis Pesaro domenica al ‘Curi’ e senza allenamenti di mezzo. Se influirà sul rendimento di Coppa? Ai posteri.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Io sono di parte perchè mia madre è la cugina....ma diciamo che la determinazione che ha avuto Fabrizio è stata una cosa fuori dal comune..mi..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Quando a Perugia dici Ilario hai detto tutto..... Una leggenda"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti