Resta in contatto

News

Avversari Grifo, il Legnago ferma tutto per eccesso di contagi

Ben 17 i tesserati colpiti dal coronavirus, il club non ha potuto fare altro che decretare il ‘rompete le righe’ dopo il rinvio della partita con il Fano

Il coronavirus colpisce duro nel girone del Perugia, dove un club ha dovuto addirittura interrompere l’attività sportiva per il minimo di una settimana a causa di un autentico eccesso di contagi. E’ il Legnago Salus, che ha diffuso il seguente comunicato.

F.C. Legnago Salus Srl comunica che, all’effettuarsi di un nuovo ciclo di test diagnostici (tamponi), è stata rilevata la positività di altri cinque membri del Gruppo Squadra. Altresì, è risultata positiva una persona facente parte dei collaboratori della società. A seguito del diffondersi del contagio da COVID-19 nel gruppo Prima Squadra (per un totale di 17 effettivi) e tra gli operatori dipendenti, la Società determina, a tutela della salute di tutti i propri tesserati, la sospensione di tutte le attività sportive, di squadra e individuali, della Prima Squadra come del Settore Giovanile, all’interno degli impianti sportivi dello stadio comunale “Mario Sandrini” e del centro sportivo di Terranegra per tutta la prossima settimana. La ripresa delle attività sportive sarà successivamente determinata e comunicata di concerto con lo staff medico-sanitario‘.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News