Resta in contatto

Calciomercato

Il Grifo è già ad un passo dall’attaccante

La rivelazione de Il Messaggero e La Nazione in edicola: accordo con il Verona per rilevare il cartellino del gigante Michele Vano, in arrivo l’incontro con il giocatore per chiudere

Il Perugia ha giocato d’anticipo e pare proprio aver messo le mani sul nuovo attaccante da mettere a disposizione di Fabio Caserta per completare il reparto offensivo. Lo rivelano le edizioni umbre in edicola de Il Messaggero e La Nazione: il ds Marco Giannitti negli ultimi giorni aveva intavolato due trattative: una con il Verona per Michele Vano (29 anni), reduce da alcuni mesi in prestito al Mantova dove non si è ambientato, l’altro con il Carpi per Tommaso Biasci (26), due attaccanti simili e complementari, capaci di fare coppia con grande successo (8 gol Vano e 14 Biasci) un anno fa nel Carpi.

Ebbene, con il Verona, che aveva acquisito il cartellino di Vano un anno fa rilevandolo dal Carpi, sarebbe arrivato l’accordo per l’acquisto a titolo definitivo dell’attaccante alto 1,91, ariete dell’area di rigore, non solo finalizzatore e catalizzatore di palloni nell’area avversaria ma prezioso anche e soprattutto nell’aprire spazi per i gol altrui. La scelta di Vano – che il Perugia potrebbe strappare ad una folta concorrenza comprendente le più importanti corazzate della categoria, tra cui Bari e Palermo – è logica e legata proprio alle caratteristiche del giocatore, mancanti in questo momento negli attaccanti presenti nella rosa di Caserta. Il prossimo passo dovrà essere quello dell’accordo direttamente con il giocatore sull’ingaggio e sulla durata del contratto.

La trattativa per Biasci si sarebbe rivelata più difficile e bisognosa di tempo, anche se allo stato attuale non ci sono certezze sul fatto che il Perugia possa provare a prendere anche lui per riformare la coppia di Carpi. Dal punto di vista regolamentare il Perugia potrebbe mettere subito Vano sotto contratto, visto che c’è ancora un posto libero nella lista over. Mentre per eventuali, ulteriori acquisizioni dovrebbe prima cedere qualcuno.

foto dal portale ufficiale del Carpi Fc

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
Antonio
15 giorni fa

Quanti ne volete, e come li volete, quello non è in forma, quell’altro viene da infortunio, quello è alto quello è basso, serve la mezzala che fa gol, io credo che ci sia solo da aspettare e pensare positivo, basta le critiche, e scusate mai soldi per comprare Messi non ci sono. Forza Grifo

Roberto
Roberto
15 giorni fa

Basta che sia un giocatore che inquadri la porta e sappia buttare dentro i pallone quando gli capita poi e chiaro sta a Caserta farlo rendere al massimo vediamolo all opera prima di dare giudizi credo nel lavoro di comitato e giannitti

Sorbafissa
Sorbafissa
16 giorni fa

A me sembra il solito acquisto per spendere poco … sinceramente ci si aspettava qualcosa in piu’ visto che melchiorri non potra’ sempre tirare la carretta … e murano appare svogliato nel migliore dei casi … non credo sia la strada per andare in paradiso ..

Neno da Spoleto
Neno da Spoleto
16 giorni fa

Vano, sinceramente lo conosco poco , ma da quello che si dice, quest’anno ha giocato poco , in più viene da un infortunio non ben specificato , secondo me prima che possa giocare una partita da 90 minuti passeranno minimo 6/7 partite . A noi ci serve gente forte che sta bene e che è in forma subito !!!. Meglio Biasci subito e Vano con comodo caso mai

Federico
Federico
16 giorni fa

Si un vano in più fa sempre comodo

Daniele Vinciarelli
Daniele Vinciarelli
16 giorni fa

Vano si va bene. Ma è il nostro centrocampo debole. Serve una mezzala che fa gol.

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "certo.... ma il cav. Ghini neanche ha saputo comprare le partite.... ricordi il 1986?"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Gaucci per carità dio lo riposo in pace e abbia pietà di lui e stato la rovina il fallimento del nostro Perugia con le sue mattane ci a portato al..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Non fosse stato per quel decerebrato di Gaucci il Perugia sarebbe arrivato fra le prime 10 di A! Purtroppo aveva troppa voglia di togliersi dai piedi..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato