Resta in contatto

News

Grifo, Caserta conferma i convocati di Fermo. Ancora out Vano

Ecco la lista dei giocatori chiamati per la partita di mercoledì alle 15 contro il Legnago. Torna lunghi, infortunato anche Konate

Lunghi torna a essere convocato. Per il resto Caserta conferma la lista dei convocati del match di sabato contro la Fermana, rinviato per neve. Sono ancora indisponibili Konate e Vano.

Melchiorri, Minesso, Rosi e Monaco, a loro volta, rientrano nella lista dei convocati, dopo esserlo stati per la partita di Fermo, perché sono ormai regolarmente recuperati. Andrà capito quanti minuti hanno nelle gambe per  vedere se potranno guadagnarsi una maglia da titolari

Convocati Perugia (24)

Portieri (3): Andrea Fulignati, Lorenzo Bocci, Stefano Minelli

Difensori (8): Aleandro Rosi, Alessandro Favalli, Filippo Sgarbi, Gabriele Angella, Salvatore Monaco, Carlo Crialese, Stefano Negro, Tommaso Cancellotti

Centrocampisti (7): Salvatore Burrai, Giovanni Di Noia, Dimitrios Sounas, Marco Moscati, Valentin Vanbaleghem, Marcello Falzerano, Christian Kouan

Attaccanti (5): Salvatore Elia, Federico Melchiorri, Jacopo Murano, Alberto Lunghi Mattia Minesso, Andrea Bianchimano

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Andrea da Spoleto
Andrea da Spoleto
7 mesi fa

Al fischio d’inizio partirei con gli stessi giocatori, successivamente a secondo del risultato , inserirei gradatamente i guariti . Domenica 21 /2 , farei rientrare Minesso Murano Melchiorri almeno 60/70 minuti.

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News