Resta in contatto

News

Grifo, contro il Legnago può essere l’ora di Di Noia

In concomitanza con il ritorno al ‘Curi’ possibile debutto dal 1′ del centrocampista arrivato a gennaio. Falzerano sta bene e ci sarà. Niente ricorso per il rinvio di Fermo

Nel Perugia che si appresta ad affrontare il Legnago al ‘Curi’ (mercoledì ore 15)  potrebbe esserci il debutto dal 1′ a centrocampo di Giovanni Di Noia. La condizione della mezzala è in crescita, come rilevato dallo stesso Fabio Caserta, e non è da escludere che la mezzala possa prendere il posto dall’inizio di Kouan o Sounas.

Sarà invece regolarmente al suo posto Marcello Falzerano, che lunedì mattina aveva interrotto in anticipo la seduta di allenamento ma soltanto per meglio gestire un piccolo risentimento che si porta appresso da giorni. Difficile che contro il Legnago possano giocare dall’inizio nel tridente i recuperati Minesso, Murano e Melchiorri: dovrebbe toccare di nuovo a Bianchimano con Elia e l’ex Venezia.

Per il resto, Caserta non dovrebbe cambiare: Sgarbi vicino ad Angella al centro della difesa, Favalli (o Crialese, se a destra dovesse invece essere scelto Elia) a sinistra; Sounas Burrai a centrocampo con Di Noia, sul quale il tecnico meditava già prima di Fermo. A proposito: la società ha preso una decisione sul ricorso per il rinvio, che dopo una attenta analisi dei regolamenti, che non offrono appigli, non sarà effettuato.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News