Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Perugia-Modena 3-0, Angella: “Ancora dobbiamo pedalare”

Il capitano del Grifo analizza l’ottava vittoria nelle ultime nove gare: “Grandissima prestazione sotto tutti i punti di vista, Fulignati è stato bravissimo”

“Sapevamo di affrontare una squadra che gioca a calcio e subisce pochi gol. Hanno iniziato a gran ritmo, ci hanno presi alti e per noi era difficile uscire”. Così Gabriele Angella ha introdotto l’analisi del 3-0 rifilato del Perugia al Modena. “Siamo stati bravi a girar palla e Fulignati ha fatto una gran partita trovando spesso Falzerano fra le linee”.

Questa, secondo il capitano del Grifo, la chiave per “una grandissima prestazione sotto tutti i punti di vista – ha detto a Umbria Tv -, oggi ce la godiamo ma da domani testa solo alla Sambenedettese perché il percorso è molto lungo”. Sono arrivati altri tre punti contro una big. “Sono importanti, ma per vincere un campionato bisogna battere le grandi e soprattutto le piccole, cosa che ci è mancata un po’. L’autostima è alta ma non dobbiamo esaltarci. Con la Samb sarà tosta perché vengono da due sconfitte pesanti”.

Il Perugia è adesso davvero a regime. “Siamo partiti con qualche difficoltà ma ora ci siamo con la testa e abbiamo voglia di vincere. Questo è un gran gruppo e ognuno sa stare al proprio posto”. Merito soprattutto di Caserta. “Abbiamo grande fiducia nel mister – ha concluso Angella – ma non voglio fare troppi complimenti perché bisogna pedalare e basta…”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News