Resta in contatto

News

Perugia-Samb 1-1, Caserta: “Rammarico c’è, potevamo fare di più”

Il tecnico del Grifo dopo il pareggio al Curi: “Il nostro avversario non veniva da grandi risultati ma ha ottime qualità. A Padova ce la giocheremo a viso aperto”

“Potevamo fare di più”. Fabio Caserta non ci gira intorno. Il pareggio interno con la Samb (1-1) frena la rincorsa del Grifo ma “non posso rimproverare niente ai ragazzi dal punto di vista della determinazione. Siamo stati poco lucidi perché abbiamo subìto subito il pareggio, però la Sambenedettese non è mai stata pericolosa”.

“Non sono abituato a trovare alibi ma le due sostituzioni forzate del primo tempo ci hanno condizionato – ha detto Caserta a Umbria Tv – e nella ripresa non avrei voluto sostituire nemmeno Elia per fare un 4-4-2 un po’ diverso ma purtroppo mi ha chiesto il cambio per i crampi. Dispiace perché ci tenevamo a vincere, non ci siamo riusciti e pensiamo alla prossima”.

E la prossima è il big match all’Euganeo: “A Padova andremo a giocarcela a viso aperto, con una vittoria oggi eravamo più contenti ma cambia poco rispetto a quanto dovremo fare. I ragazzi devono essere fieri per aver dato tutto. La Samb non veniva da risultati positivi ma ha qualità importanti. E non è facile quando trovi 9 avversari sotto la linea della palla, nella prima parte stavamo facendo anche bene, purtroppo il gol subito ci ha condizionato. Non si può sempre vincere ma il rammarico c’è”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Neno da Spoleto
Neno da Spoleto
1 mese fa

Forza GRIFO , Forza CASERTA , 2 sostituzioni obbligate in 25 minuti hanno sicuramente compromesso inserire e scegliere cambi nel 2* tempo . Forse avrei inserito Minesso al posto di o Elia o Falzerano.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News