Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Grifo, che beffa: il Padova vince a Verona su rigore dubbio al 96′!

Posticipo con polemiche in casa della Virtus, che cade in pieno recupero (0-1): biancoscudati a +5 con 2 gare in più. Domenica all’Euganeo il Perugia dovrà andare comunque a giocarsela alla morte

Con un rigore parso ai più quantomeno dubbio, se non proprio un ‘regalo’ per un fallo presunto di Danti ai danni di Ronaldo, il Padova ha espugnato addirittura al 95′ il campo della Virtus Verona nel posticipo. In virtù di questa vittoria, firmata dal dischetto dallo stesso centrocampista brasiliano, il vantaggio dei biancoscudati sul Perugia torna ad essere di 5 punti, anche se i grifoni restano la capolista virtuale del torneo avendo due partite da recuperare.

La partita di Verona è stata più che equilibrata. Il Padova può recriminare per due traverse, una nel primo tempo di Chiricò e una nel secondo di Nicastro, dal canto suo la Virtus Verona ha avuto più volte occasioni per far capitolare la prima in classifica. Per il Perugia, che martedì ha pareggiato in casa con la Sambenedettese, questa vittoria del Padova ha il sapore della beffa: il Padova infatti in pratica ha recuperato ai grifoni 2 punti in 2 giorni. Ma alla fin fine non cambia la sostanza delle cose: domenica all’Euganeo i grifoni dovranno andare per ottenere il risultato, meglio se da 3 punti.

28 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
28 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Marco Zecchin
Marco Zecchin
4 mesi fa

Noi siamo poareti. Il Perugia ha un passato da serie A. Intanto pero’ domenica non si sa….

Saverio
Saverio
4 mesi fa
Reply to  Marco Zecchin

La scelta di assegnare il calcio di rigore é stata coraggiosa e giusta!
Ma é storia passata come lo è il risultato dell’andata.
Vincitori e vinti si contano alla fine del campionato..
Sportivamente forza biancoscudo

Paolo
Paolo
4 mesi fa

Rigore molto dubbio ma comunque il Padova è una bella squadra. Detto questo poi i rigori bisogna anche buttarli dentro. Vero Moscati? Forza Grifo

Sergio B.
Sergio B.
4 mesi fa

A me il rigore è parso netto. In ogni caso il Perugia deve fare conto sulle proprie forze, tradotto avrebbe dovuto battere la Samb.

Roberto
Roberto
4 mesi fa
Reply to  Sergio B.

Su questo concordo perfettamente.

Tony
Tony
4 mesi fa

Dai grifoc…….. Che virtualmente siete primi bla bla bla avete anche ragione il rigore forse non c’era ma se l’avessero dato a voi tutto regolare vero? Andate a c……. Vi aspettiamo domenica….. Ma site primi virtuali

Roberto
Roberto
4 mesi fa
Reply to  Tony

Se devi imparare un po’ di italiano non fare complimenti: a PG ci sono tanti licei e due storiche Università…

Roberto
Roberto
4 mesi fa

Premesso che del Padova non me ne frega assolutamente nulla e che ho appreso la sua esistenza dovendo (grazie ai soliti maledetti) bazzicare questa infima categoria, a mio modestissimo parere con l’ultima partitella si è buttato via 3/4 di campionato. Spero tanto di sbagliarmi, anzi me lo auguro…

Fabio
Fabio
4 mesi fa
Reply to  Roberto

Caspita….non sapevi della sua esistenza. Non sapevi dell’Università dove ha insegnato tra l’altro Galilei, non sai dell’importante osservatorio astronomico, non sai che Padova è una dei maggiori centri sanitari d’Europa…..complimenti

Roberto
Roberto
4 mesi fa
Reply to  Fabio

Ma complimenti di che cosa? Invece di blaterare leggi con più attenzione: ho scritto “del Padova” non “di Padova”… illustre astronomo padovano! E poi: tutti qui? Ah capisco, non avete ancora spazi vostri su cui parlare del Real Padova, che ha dovuto spendere le cifre del Monza per strappare un rigorino…

Daniele
Daniele
4 mesi fa

Mandorlini ha detto che il Perugia è una squadra fatta per vincere il campionato. Invece il Padova che ha speso volte più di noi???

Daniele Vinciarelli
Daniele Vinciarelli
4 mesi fa

Comunque il Padova è forte del suo. Non ha bisogno di aiutini arbitrali. Il rigore ci poteva stare. Ma mi è sembrato che Ronaldo da buon brasiliano abbia molto accentuato la caduta. Comunque il Padova è forte molto forte. Non è che domenica finisce il campionato. Però.

Mp
Mp
4 mesi fa

Ieri sera due traverse e minimo 2 gol fatti sbagliati di niente…..grande partita del Padova ieri sera….se finiva 4-1 sarebbe stato il risultato più giusto di una partita dominata dal Padova per 95’….virtus Verona che doveva finire in 9 per tutti i falli che Han fatto….brucia sempre perdere su rigore al 93’ ma il rigore c’è e ci sta….pollo il difensore che lo provoca…!

Grifone Fontivegge
Grifone Fontivegge
4 mesi fa
Reply to  Mp

Ma dominata di che. Se domenica giocate come ieri sera ne piate 4 voi.

Mp
Mp
4 mesi fa

Perugia imbattibile vince di sicuro minimo 3-0…..probabile al 100%…?

Grifone Fontivegge
Grifone Fontivegge
4 mesi fa
Reply to  Mp

3-0 era l’andata domenica c’è il Padova del mercato di gennaio, la squadra ammazza campionato. Domenica siete obbligati a vincere, vediamo… io non sono affatto impressionato dalle ultime prestazioni del Padova, con il Sudtirol, con il Cesena… Occhio all’ansia da prestazione 😎

Andrea
Andrea
4 mesi fa

La città più massone d’italia in cui vengono comprate le nazionalità e I posti nella sanità regionale dà lezione di moralità al mondo sulla base di un rigore dubbio. Come direbbe Totò: “ma ci faccia il piacere”!

Film già visti
Film già visti
4 mesi fa
Reply to  Andrea

Pensa pe le tue che il più pulito cia la rogna.

Grifone Fontivegge
Grifone Fontivegge
4 mesi fa
Reply to  Andrea

A noi ce basta che domenica non si vedono scene come quelle di ieri sera… non vogliamo nessun vantaggio.

Grifone Fontivegge
Grifone Fontivegge
4 mesi fa

Ladri. Come i gobbi. Domenica venimo su a rimetterli a posto!

Max
Max
4 mesi fa

Tutto vero caro Fausto… film già visti… non dimentichiamo che lassù le gallinelle padovane possono far mutare gli umori arbitrali… sta a noi andare su e spennarle… Forza Grifo… tanto il vero Ronaldo sta a Torino…

Luca Dini
Luca Dini
4 mesi fa
Reply to  Max

Il vero Ronaldo ha già smesso da un bel pezzo!

Fausto
Fausto
4 mesi fa

Il sig. Matteo Gualtieri arbitro e vice direttore della banca d’asti di grugliasco ha fatto di tutto negli ultimi 10 minuti per aiutare il Padova, ha fischiato una punizione inesistente dal limite 1 minuto prima del rigore inesistente . Comincio ad avere seri dubbi sulla regolarità’ di questo campionato. Non e’ la prima volta che questa società’ viene spinta dagli arbitri. Dopo 8 vittorie e 2 pareggi siamo ancora lì a rincorrere una squadra che non mi e’ sembrata trascendentale in particolare nelle ultime partite. Qualcosa non torna, la società’ deve farsi sentire nei luoghi che contano. I giocatori ed… Leggi il resto »

Fabio
Fabio
4 mesi fa
Reply to  Fausto

Caspita…con la tua perspicacia e analisi delle situazioni potresti risolvere i casi ancora irrisolti …..ti consiglio d’inoltrare una domanda nei servizi…avrai un futuro sicuro…..ti chiedo solo una cosa: portami un altro esempio in cui “questa società viene spinta dagli arbitri”…..solo 1………

Bubu
Bubu
4 mesi fa
Reply to  Fausto

Bla bla bla bla bla…… Hai acceso il cervello? Sempre colpe e demeriti degli altri avversari. X vincere non prendere gol e segnare uno tutto il resto chiacchiere. Vincere 5 a 0 a PG e perdere 1 a 0 a PD OK?

Valter Fioriti
Valter Fioriti
4 mesi fa

Il rigore era inesistente però il Padova ha cercato la vittoria in tutti i modi cosa che il Perugia con la Samb . Non ha fatto purtroppo vincere a Padova sarà il minimo .

Film già visti
Film già visti
4 mesi fa

Una vergogna è dall’inizio della stagione che quando non ci arrivano da soli arriva l’aiuto Oggi Poi da ergastolo.e poi piagneno anche.campionato falsato

Antoniopd
Antoniopd
4 mesi fa

Sinceramente aiuti fino a questo momento non ne abbiamo mai avuti. La squadra e’ obbiettivamente molto forte. Anzi abbiamo subito alcuni pareggi immeritati, ma punti non ne abbiamo mai ……rubati.

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario