Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Settore giovanile

Grifo, partenza sprint per la Primavera

I ragazzi di Formisano hanno battuto 2-0 il Teramo all’antistadio e si sono portati a -1 dalla vetta

Seconda partita, seconda vittoria e seconda volta con la porta inviolata. È una partenza sprint quella della squadra del tecnico Formisano alla prima partecipazione al campionato Primavera 3 (ex Berretti) nella storia del Grifo. Il Perugia dopo aver superato sabato la Vis Pesaro, centra i tre punti anche contro il Teramo. A decidere la partita, che è terminata 2-0 per i grifoncelli, è una doppietta di Mattia Russo, che torna in campo dopo due anni tra infortunio e interruzione del campionato causa Covid. La partita sarebbe potuta terminare anche 3-0 con Seghetti che nel finale colpisce il palo.

La classifica sorride. Il Perugia è a quota sei, solo un punto in meno della capolista Vis Pesaro che ha giocato due partite in più e che sabato ha perso all’antistadio. Il tecnico Formisano mostra entusiasmo a fine gara: “Ottima prestazione, stiamo continuando il percorso di crescita. Abbiamo dato continuità alla prima gara”.

Il tabellino

PERUGIA: Baietti, Angori, De Marco, Menci (23′ st Galeotti), D’Angelo, Darini, Russo (30′ st Parolisi), Fabri, Maisto (23′ st Morina), Mancino, Barontini. A disp. Moro, Moccia, Pesciallo, Del Prete, Dioum, Rigen. All. Formisano

TERAMO: Di Feo, Furlan (30′ st Fall), Susi (8′ st Maffioni), Ambanelli, Petrucci, Tirabassi, Romanucci (1′ st Persiani), Coia (30′ st Ferroni), Scotti, Capraro, Tomey (8′ st Liberati). A disp.: Petriccia, Angelini, Sciarretta, Carrozzino, Galassi, Surricchio. All. Stella

ARBITRO: Simone Pannacci di Perugia (Emanuele Palmieri di Perugia – Federico Suriani di Perugia)

RETI: 15′ st e 23′ st Russo

NOTE: ammoniti Baietti, Mancino, Ferroni.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Settore giovanile