Resta in contatto

News

Gubbio-Perugia 0-1 a fine primo tempo: la sblocca Murano

Bravi i grifoni a trovare il gol alla prima occasione. La reazione furente dei padroni di casa che chiudono i biancorossi nella loro area e reclamano per un rigore

Due occasioni ed un gol. Un primo tempo molto cinico per il Perugia, che al quarto minuto ha costruito bene sulla trequarti ed ha saputo trasformare. Kouan ha recuperato palla e servito Minesso. Triangolazione del numero 18 con Murano, che dopo la parata di Zamarion si è fatto trovare pronto sulla ribattuta poco convinta del portiere eugubino. I grifoni si sono resi nuovamente pericolosi verso la fine della frazione, con Minesso che ha trovato la parata di Zamarion sugli sviluppi della punizione battuta da Moscati.

Per il resto della prima frazione, è stato il Gubbio a rendersi più pericoloso. Tra le diverse azioni, da segnalare l’incornata di Signorini sugli sviluppi di un angolo che è terminata sopra la traversa. Pellegrini ha calciato ad incrociare, ma non ha inquadrato la porta. Malaccari ha trovato una grande parata di Fulignati. I padroni di casa hanno anche richiesto un calcio di rigore per un contatto di Vanbaleghem alle spalle di Pellegrini. Per Miele è stato tutto regolare.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News