Resta in contatto

News

Grifo, Santopadre in visita da Gravina a Roma

Il presidente del Perugia ricevuto dal numero uno della Figc nella sede di via Allegri per parlare delle riforme e dell’attuale campionato

Nella giornata di martedì il presidente del Perugia Massimiliano Santopadre è stato ricevuto da quello della Federazione Italiana Giuoco Calcio Gabriele Gravina negli uffici di via Allegri a Roma.

Una visita istituzionale favorita anche dall’amicizia ormai decennale fra i due presidenti, cementata dall’elezione di Gravina a Presidente Lega Pro nel 2015 e proseguita sempre con stima reciproca in questi anni. Durante l’incontro sono state affrontate varie tematiche fra cui la fine del campionato attuale e il futuro del calcio in vista delle nuove riforme ormai divenute essenziali per il sistema.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Neno da Spoleto
Neno da Spoleto
3 mesi fa

Lo vedo come ci tratta la federazione !! Ma come è possibile che sabato giochiamo per primi, il Padova Domenica e il Sudtirol il Lunedì !! È una porcata pazzesca, !!!

Andrea P.
Andrea P.
3 mesi fa

Dai Pres!

Andrea
Andrea
3 mesi fa

Le prova tutte x comprare la b!!! ????

SMIGULE
SMIGULE
3 mesi fa
Reply to  Andrea

Sei un PAGLIACCIO

Mauro
Mauro
3 mesi fa
Reply to  Andrea

Ma va a cagar……. Ternano

grifone 57
grifone 57
3 mesi fa
Reply to  Mauro

GRANDE PRESIDENTE!!!!!!!

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News