Resta in contatto

News

Sliding doors, Perugia in Serie B e Pescara ufficialmente in C

Nove mesi dopo i play out l’esito viene invertito. Il Delfino è retrocesso dopo la sconfitta per 3-0 in casa della Cremonese

Lo “scambio” è completato, invertito l’esito dei play out. Nove mesi dopo quel tragico 14 agosto il Perugia ha ritrovato la Serie B, mentre il Pescara è sprofondato in Lega Pro. Partita malissimo la stagione del Delfino, l’esonero di Massimo Oddo, passato in estate da una panchina all’altra delle due contendenti per la permanenza in cadetteria, non ha cambiato le sorti degli abruzzesi. Nel Pescara c’è anche un altro ex grifone: Mardochee Nzita alla seconda retrocessione consecutiva.

Cinque giorni dopo la festa di Salò, arriva la sentenza di Cremona: il 3-0 subito dal Pescara allo Zini condanna definitivamente i biancoazzurri. Non solo, retrocedono ufficialmente anche Reggiana e Virtus Entella. Il Cosenza invece si giocherà all’ultima giornata in casa del Pordenone la possibilità disputare i play out.

34 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
34 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Buongiorno vecchio amico buona domenica

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ci doveva andare con Oddo … fai del bene scordati fai del male ricordati… comunque MOLTO BENE … E in questo preciso momento GRIFO 2 COMO 1 …. ❤⚪🔴

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

spero che ci rimangano a lungo i pesciaroli

giuliano
giuliano
1 mese fa

Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola !

Riporto un pensiero “famoso” di Giovanni Falcone.
Mi sembra il modo giusto per celebrare la chiusura di due annate, la nostra e la loro…..

FORZA MAGICO GRIFOOOOO!!!!!!!!!!!
Non piegheremo la testa neanche il prossimo campionato!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ognuno al proprio posto, quello che si merita.

Richard 76
Richard 76
1 mese fa

Bentornato grifo in B. Saluti da Pisa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mister Oddo era partito bene ad inizio carriera poi niente di buono..
zingaro abruzzese pappete sto arrosticino!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Evvaiiiiiiii

Giorgio
Giorgio
1 mese fa

E anche stavolta Grassadonia ha portato a termine la sua missione. Lo chiamerei Caronte

Paolo
Paolo
1 mese fa

Quello che doveva avvenire l’anno scorso se non era per quei venduti di Oddo e Iemmello

Federico
Federico
1 mese fa

Condoglianze zingari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Richiamate Oddo….🤣🤣🤣per la C ditelo a Sebastiani🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Luca
Luca
1 mese fa

E vaiiii.. auguriamo a sti str.. una lunga e serena permanenza in serie C

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Godo

Roberto
Roberto
1 mese fa

ahahahahahahah!!! che soddisfazione: giustizia è fatta. Sebastiani adesso ride st…..

Daniele
Daniele
1 mese fa

Quanto godo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

LECCATECI LO SCROTO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Godo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Perfetto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

BENE!!!! Giustizia è fatta…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Era quello che doveva accadere l’anno scorso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

I funghi se cuociono sempre con l’acqua loro ❤🤍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Poi dicono che il mondo non è tondo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quando si dice il Karma….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Però ora non arpigliamo
Mica Oddo😜… daje Caserta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E Oddo al mare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

‘cciloro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La Giustizia Divina trionfa sempre!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Levate la foto de sto soggetto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ride bene chi ride ultimo… CCCiao Pescara.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quel che si fa si riceve!

Giordano
Giordano
1 mese fa

Vendetta compiuta sarebbe stata perfetta se Iem (cavolo non riesco neanche a scriverlo tutto) fosse stato il loro numero 9

Paolo
Paolo
1 mese fa
Reply to  Giordano

Ma tanto non mi sembra che quel venduto di Iem abbia brillato tra l’esperienza in Spagna e poi col Frosinone.

Davide Candeloro
Davide Candeloro
1 mese fa
Reply to  Paolo

La retrocessione dello scorso anno, un insulto per il Perugia che aveva un parco giocatori da serie A. Quella nostro di quest’anno il giusto epilogo per una società indecente.
Leggo molti commenti di insulti , che sportivamente , dopo la scorsa retrocessione ci possono stare, ma a me Perugia è simpatica e quindi non rispondo a tutti gli insulti rivolti ai Pescaresi.
Personalmente sono felice che siete tornati in B

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News