Resta in contatto

News

Grifo, tifosi al derby? La Lega ci prova

Dalle dichiarazioni di Ghirelli emerge il tentativo di anticipare a fine maggio il ritorno del pubblico negli stadi

Che possa essere l’aria da derby il primo segnale di ritorno alla normalità nel mondo del calcio. Più che un’ipotesi, è diventata la battaglia della Lega Pro. Francesco Ghirelli e il suo team stanno cercando di trovare la quadratura per riportare i tifosi negli stadi già da fine maggio rispettando le norme anti Covid.

La finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus potrebbe fare da spartiacque. Partendo da là, si potrebbero riaprire gli stadi ad una percentuale di pubblico anche per gli spareggi post season in Serie C e per la Supercoppa. Intanto il numero 1 della Serie C Ghirelli ha spiegato a “Studio100”: “Credo che da giugno potremo rivedere il pubblico sugli spalti, anzi, ci stiamo battendo per anticipare i tempi, ma questo non dipende da me. Posso anticipare che, qualora dovessero essere riaperti gli stadi, la Lega Pro rinuncerà alla sua percentuale sull’incasso, prevista dal regolamento, pari al 20-30%. Abbiamo preso questa decisione per venire incontro alle esigenze delle società che da mesi non hanno entrate”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News