Resta in contatto

News

Grifo, Alvini è in pole per il dopo Caserta

Il sito di Alfredo Pedullà annuncia: il tecnico toscano ex Reggiana è vicino

Ci sarebbe Massimiliano Alvini in pole per il dopo Caserta. A confermare la notizia, di cui avevamo già riportato l’anticipazione dei quotidiani locali (Il Messaggero, La Nazione, Il Corriere dell’Umbria), è Alfredo Pedullà.

Il tecnico si è liberato dalla Reggiana dopo la retrocessione nell’ultima stagione. L’anno precedente aveva centrato la promozione in B.

47 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

L’importante è acquistare giocatori di livello che farebbero una squadra competitiva ..

Roberto
Roberto
18 giorni fa

Dai ci siamo, il calabro sta per volare verso lidi molto più nobili e alti… ottimo, ce ne siamo liberati!

Mauro
Mauro
18 giorni fa
Reply to  Roberto

Contento te……….

Mauro
Mauro
18 giorni fa

Ma chi è sto alvini?.. Mah… Non jo parole

Andrea
Andrea
18 giorni fa

Per chi pensa che siamo una big di serie A .. si è liberato Conte.. e per l’attacco Ronaldo sembra sia in uscita dalla Juve… Nel frattempo mi fido di Giannitti e forza GRIFO sempre!!!!

Grifone 57
Grifone 57
18 giorni fa

Sempre a contestare a prescindere e bastaaa….prendetevela con caserta che vuol diventare “ricco” e poi quello che ha scritto “Santopadre morto di fame ” perche’ a caserta gli dava “solo” 180000 euro ? e’ poco ?metticeli tu C.e

Omar
Omar
18 giorni fa

Incredibile un gruppo cosi’ bello non di riesce ad andare avanti!!! Peccato io valuterei vecchi del sudtirol!!!

Giuliano
Giuliano
18 giorni fa

Alvini: stagioni con Tuttocuoio, media punti 1,29, Pistoiese mp 1,0, Albinoleffe mp 1,34, Reggiana mp 1,45 una promozione ed un paio di esoneri, a Pistoia dove era in zona play out e a Bergamo, per scelta della Società nonostante un discreto campionato. Caserta: tre stagioni: due promozioni; con Juve stabia mp 1,55 e Perugia mp 2,02. Non confrontando poi i dati statistici percentuali sulle partite vinte, nulle e perse. Prima di scrivere documentatevi. Tra Alvini e Caserta c’è un abisso. Poi Alvini può far bene o tappare a prescindere, ma uno che afferma di lasciare Reggio per la troppa pressione… Leggi il resto »

Pietro
Pietro
17 giorni fa
Reply to  Giuliano

Ti parlo da Tifoso Reggiano, la pressione era dovuta ad aspettative troppo alte dopo la retrocesisone. La C è un collo di bottiglia diffucile da superare, dopo le prime 2 sconfitte sarebbe stato contestato. Allenatore preparato e che sa far giocare bene la squadra. Può fare bene, occhio alla parte finale del campionato dove spesso i giocatoti non hanno più energie

Paolo
Paolo
18 giorni fa

Ci crederete o no, appena circolava la voce di Caserta che se ne andava, pensai Speriano non pensino ad Alvini per sostituirlo, scherzando tra me e me Ed 8nve e guatda te….Curriculum? Una promozione ai play off in C una retrocessione dalla B quest anno, stando sempre in zona retrocessione , in pratica esperienze quasi zero Speriano bene, ma,quanto la vedo tetra…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

A Perugia a poco vengono tutti peccato che poi non rimangono.

Paolo
Paolo
18 giorni fa

Tanto ormai questo passa il convento. Speriamo che andra tutto bene…. invece a minchia finì

MAX
MAX
18 giorni fa

Ma prendiamo SAlvini…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Ma un pensiero a Ranieri?

Grifone Fontivegge
Grifone Fontivegge
18 giorni fa

Vogliamo un allenatore che possa anche dire la sua in società… Che aspiri a un progetto e un mercato per una salvezza tranquilla quest’anno e mettere le basi per migliorare il prossimo! Sceglietelo bene!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Che comunque ha vinto un campionato di serie c come caserta è retrocesso dalla b alla c come caserta…Arcontestamo uno prima de vede quello che pol fa????

Marco Tinarelli
Marco Tinarelli
18 giorni fa

rimane il fatto che se riparte sempre da 0. Non si tratta di contestare, è un dato di fatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

È retrocesso …..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

E chi è…?😳

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

C’ha un bel curriculum… una retrocessione fresca fresca…

Pietro
Pietro
17 giorni fa

Retrocessione avvenuta meritatamente, più che altro ha sfiorato l’impresa visto che aveva una squadra da C, se non qualche innesto che era fermo da un po. Lo dico da tifoso della REGGIANA, puo fare bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Alvin(i) superstar!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

…. Perché è il meno che costa??? Domando…

Paolo
Paolo
18 giorni fa

Indovina? Caso strano x Santopasre dai…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Se sercomincia a scrivere santopadre vattene 😡😡😡

Andrea
Andrea
18 giorni fa

Cmq prima di criticare informarsi… Vero che quest’anno è retrocesso con la Reggiana (squadra scarsa e decimata dal covid) l’anno precedente sempre con la Reggiana eletto miglior allenatore in serie C .. comunque stesso percorso di Caserta…. Ancora non abbiamo imparato che i nomi altisonanti non sono garanzia di successo? Forse qualcuno è troppo giovane per ricordare il primo Cosmi dell’era Gaucci illustre sconosciuto o gli innumerevoli giocatori provenienti dai dilettanti o dalla serie C che ci fecero sognare in serie A ? Io ho fiducia in Giannitti che di calcio ne mastica abbastanza… Faremo una buona squadra con un… Leggi il resto »

Francesco
Francesco
18 giorni fa
Reply to  Andrea

Siee…. mica ce pol sempre gi bene come ce gita bene st’ anno…!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Chi è?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Il problema allenatore non si pone come priorità secondo SANTOPADRE. QUELLO CHE NON VA BENE E’ IL MERCATO E COME VIENE FATTO. PRIMO LA ROSA VIENE COMPLETATA CAMPIONATO INIZIATO OVVIAMEMTE CON I SALDI DI FINE STAGIONE CALCIATORI IN PRESTITO E QUALCUNO REDUCE DA INFORTUNI.POSSOBILMENTE CON PRETESE ECONOMICHE E QUALCHE SCONOSCIUTO. NORMALE CHE DOPO UN ANNO SCAPPANO TUTTI
IN PERUGINO SE DICE.MA DUA VOLEN GI.🤣🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Santopadre morto de fame

Marco
Marco
18 giorni fa

Peccato che Ancelotti o allegri siano impegnatiii
Fatela finita di criticare senza conoscere nulla!
Dopotutto se Caserta é un mercenario non é colpa di Santopadre.
Umile? È un mercenario! Vai a Benevento che diventerai uno sconosciuto

Roby72
Roby72
18 giorni fa

Alvini è da vedere prima di criticare poi dipende dal mercato…. E comunque iniziamo proprio bene…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Alvini….ma chi e’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

🤔

Gabriele
Gabriele
18 giorni fa

Premesso che sarà difficile arrivare ad Alvini dato che su di lui c’era prima il Chievo ma chi commenta tanto e solo per attaccare lo sa che Alvini ha fatto negli ultimi anni quello che ha fatto Caserta? Promozione con una squadra scarsa e retrocessione con la stessa, quindi spiegatemi perché Caserta sarebbe un fenomeno e Alvini un incapace, ma almeno qualcuno ha visto giocare la reggiana in c o in b o critica per partito preso? La promozione in serie b vedo che è andata di traverso a qualcuno(pochi per fortuna)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Santopadre una domanda vogliamo ritornare in C? Spero di no altrimenti ti consiglierei di incominciare a fare le valigie e andare in vacanza anticipata….🇲🇨

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Nooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Mio dio🙈🙈🙈🙈

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Ma chi è Alvini? Nessuno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Quello che costa meno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Pia oronzo canà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Scarso!! già retrocesso Reggiana C… non convince!!! Meglio tiene Caserta

Riky
Riky
18 giorni fa

E il premio perché è retrocesso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Già è retrocesso

Roberto Giovagnoni
Roberto Giovagnoni
18 giorni fa

Così vicino che in questo momento Tedino è in sede..

Grifone Fontivegge
Grifone Fontivegge
18 giorni fa

Ma tutti retrocessi li cerchiamo? Questo poi c’ha più panza di Camplone l’ultimo anno…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

speramo bene

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News