Resta in contatto

Approfondimenti

Grifo, il pagellone di fine anno: Burrai, una stagione condizionata dagli infortuni

L’approfondimento sulla stagione dei grifoni: la perla del centrocampista sardo è il gol su punizione contro il Ravenna

Una pennellata alla Pirlo. Non è follia paragonare la punizione calciata a Ravenna da Burrai a quelle del Maestro. Una vera perla per il centrocampista sardo, il gol della certezza nella partita che ha riportato (quarantotto ore dopo, con la sconfitta di Padova e Sudtirol) i biancorossi in vetta. L’ex Pordenone in stagione aveva il compito di tenere le chiavi del centrocampo del Grifo, ma gli infortuni lo hanno condizionato.

Qualità sarda

La convivenza con Moscati ha portato i suoi frutti. L’alternanza tra i due ha fatto rendere alla grande il centrocampo biancorosso. Con “guardie del corpo” d’eccellenza (principalmente Sounas e Kouan), l’ex Pordenone ha portato il suo gioco a Perugia. Tassello importante della cavalcata promozione. Tre gol e due assist per lui in ventisette partite.

Qualche scheggia

Burrai è stato ai box solo per quattro partite, di cui una per scontare la squalifica per l’espulsione di Mantova. Il centrocampista ha giocato quasi sempre, anche se praticamente mai al 100% della forma. A Perugia sono curiosi di vederlo in biancorosso al top della forma. Intanto il centrocampista già si è operato in Germania così da poter tornare in condizione per l’inizio della prossima cadetteria.

VOTO: 6,5

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Grifo, prendi un attaccante e un centrocampista: le vostre richieste di mercato

Ultimo commento: "Diamogli anche Giulini in omaggio, visto che ci siamo XD"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Buona tecnica, buon fisico, giocatore affidabile da confermare"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Approfondimenti