Resta in contatto

News

Grifo-Caserta, nuovo contatto inutile. E il Benevento può cambiare obiettivo

La vicenda raccontata dai quotidiani locali: un altro giorno senza progressi nella trattativa per la rescissione con il Perugia. E l’ultimatum di Vigorito scadrà tra 48 ore

L’ultimatum del presidente del Benevento Oreste Vigorito, che ha annunciato di non avere intenzione di attendere oltre la fine di questa settimana la risoluzione del contratto di Fabio Caserta con il Perugia, un effetto lo avrebbe ottenuto, sia pure minimo: un nuovo contatto tra le parti a distanza di sette giorni dall’ultima volta.

A rivelarlo sono i quotidiani locali, Il Messaggero, La Nazione e Il Corriere dell’Umbria. Non si sa chi sia stato a chiamare chi, ma trapela il fatto che questa chiamata non abbia sostanzialmente cambiato le carte in tavola: anche al termine di una nuova conversazione la situazione sarebbe sempre la stessa, con Caserta e il suo avvocato Francesco La Mura sull’Aventino di fronte alla richiesta del Perugia di rinunciare a qualche mensilità arretrata di emolumenti per poter firmare la rescissione e accettare la ricca offerta del Benevento.

Uno stallo che a questo punto avvicina ogni giorno che passa una soluzione inevitabile: la decisione del Benevento di abbandonare Caserta virando su un altro allenatore, che pare Vigorito stia già contattando (si fanno i nomi di D’Aversa e Liverani); l’inevitabile esonero di Caserta da parte del Perugia per mettere sotto contratto il successore designato Massimiliano Alvini, continuando a pagare il vecchio tecnico e tenendolo fermo fino a quando non si dovesse presentare magari un club pronto a coprire il piatto.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Annoscorso la squadra mi dava affidamento soprattutto per in trasferta cosa che questAnno la vedi come una una squadretta da salvezzavsebza ambizione..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News