Resta in contatto

News

Ex Grifo, Goretti: ‘La prossima B? Quattro big su tutte’

Ospite di Sportitalia l’ex direttore sportivo del Perugia ha parlato del prossimo campionato cadetto e di chi ha le migliori chances per la promozione

Ospite a Sportitalia Roberto Goretti, ex direttore sportivo del Perugia in queste ore vicino all’approdo all’Ascoli, ha parlato del prossimo campionato cadetto e delle squadre che potrebbero ambire alla promozione.

Ecco un estratto delle sue dichiarazioni. “La Serie B 2021-22 sarà combattutissima: ci saranno almeno 5-6 squadre che lotteranno fino all’ultimo secondo per la promozione. Monza e Lecce favorite subito dopo Parma e Crotone ma occhio alla Cremonese di mister Pecchia che potrebbe stupire”. 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
egidio
egidio
1 mese fa

risparmia fiato che fai piu bella figura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fa i pronostici e le squadre ancora non sono state ne fatte ne iscritte! Un fenomeno!!! Vai pure ad Ascoli a magnare le olive

Manlio
Manlio
1 mese fa

Condivido quanto detto da Walter ma cosa vogliamo fare ogni btte da il vino che ha
.

Daniele Vinciarelli
Daniele Vinciarelli
1 mese fa

Ma sta zitto che è meglio!!!

Roberto
Roberto
1 mese fa

Infatti! Poi è un grande veggente…

Walter
Walter
1 mese fa

Ha fatto i suoi errori ma negli anni passati ha fatto molte cose buone…non buttiamo sempre via tutto ma facciamo sempre un bilancio completo

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da News