Resta in contatto

News

Grifo, amnesia finale: Ciurria cancella i tre punti (2-2)

Il Monza pareggia nel finale una partita che il Perugia sembrava aver già vinto. In gol per i biancorossi De Luca e Kouan

Gioie e rimpianti. Il Perugia torna dalla trasferta di Monza con una prestazione complessivamente positiva che nei minuti regolamentari valeva i tre punti. Ci sono anche il recupero con cui però bisogna fare i conti e quell’ultimo pallone lanciato in avanti da Di Gregorio che Ciurria sfruttando un’amnesia generale della difesa biancorossa ha trasformato in un punto per i brianzoli.

Nel primo tempo il Grifo aveva provato a giocare concludendo più volte dal limite. Il rigore guadagnato nel finale da Dany Mota e trasformato da Valoti per il vantaggio del Monza non aveva tagliato le gambe ai grifoni. Gli uomini di Alvini nella ripresa erano tornati in campo con ancora più carica e determinazione. Lo si era capito già nell’occasione creata da Segre che si è visto chiudere lo specchio da Di Gregorio. Decisivo l’ingresso di Matos che si rivela carta (quasi) vincente e un cambio azzeccatissimo del tecnico di Fucecchio. Il brasiliano prima guadagna il rigore che Abbattista assegna solo dopo essere stato richiamato al Var da Mazzoleni e De Luca trasforma riscattandosi dopo l’errore del derby. Dieci minuti più tardi serve a Kouan un cioccolatino solo da spingere in rete. Balla l’ivoriano e balla il Perugia che assapora il colpo grosso allo U-Power Stadium. Dopo la rovesciata terminata alta di Dany Mota e le parate di Chichizola su Favilli e Valoti, è il subentrato Ciurria a cancellare i tre punti dal ruolino di marcia degli umbri. Il Grifo comunque può sorridere per aver chiuso il girone d’andata dimostrandosi una squadra in grado di affrontare le grandi: imbattuta contro le prime sette.  Alla fine è però un sorriso amaro.

RIVIVI LA CRONACA DI MONZA-PERUGIA

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Ah... Introiti milionari fa già ridere così.. 🤣🤣🤣Siete rimasti in 4 e chiedetevi perché nessuno vi prende sul serio.."

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"

Chi è stato il miglior grifone del 2021? Vota il Pallone d’Oro biancorosso!

Ultimo commento: "Kouan per determinazione , combattività ed intensità agonistica; Capitan Angella per la classe e l’autorevolezza in campo, ma soprattutto per la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News