Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Grifo, (ri)parte da Lamezia la rincorsa play off

Nelle ultime sette giornate il Perugia ha una media da salvezza. Stanno andando meglio Ascoli e Frosinone ma anche chi insegue

Al Perugia serve una svolta in questo finale di stagione. I grifoni non si possono accontentare di una sola vittoria e di tre pareggi nelle ultime sette partite per un totale di sei punti collezionati. Il trend è da invertire se si vuole continuare a parlare di play off e lo si capisce anche confrontando il cammino recente dei biancorossi con quello delle squadre da inseguire ma anche con chi sta appena un gradino dietro. Alvini dopo il pari con il Crotone ha così analizzato il finale di stagione: “Se arriviamo a giocare gli spareggi, significa che restano fuori squadre del calibro di Parma, Ternana, Reggina, Frosinone o Ascoli”Riflessione non data solo dalla potenza economica delle squadre citate ma anche dal loro stato di forma.

I ducali, per esempio, sono la seconda squadra ad aver collezionato più punti nelle ultime sette giornate: tredici frutto di tre vittorie e quattro pareggi. Meglio ha fatto solo la Cremonese. La squadra di Iachini attualmente deve recuperare cinque lunghezze sul Perugia e la sfida del Curi del 25 aprile oggi ha grande valore. Stesso score ma con risultati diversi lo hanno ottenuto la Ternana (sotto di tre ma occhio al derby alla penultima giornata) e l’Ascoli (sopra di cinque). Per entrambe si contano quattro vittorie, un pareggio e due sconfitte. La Reggina (meno tre) ha fatto leggermente peggio perdendo solo contro il Perugia per la punizione calciata magistralmente nel recupero da Burrai al Granillo. Per il resto si contano tre vittorie, tre pareggi e dodici punti. Il Frosinone (più quattro) ha un cammino altalenante: tre vittorie e tre sconfitte con in mezzo un pareggio per un totale di dieci punti.

Il Perugia nelle ultime sette giornate è quattordicesimo come il Cittadella che affronterà mercoledì al Tombolato. Gli uomini di Alvini cercano la scintilla per tornare la squadra temibile da tutti. Lo fanno a Lamezia Terme dove lunedì era previsto il defaticante post Crotone e martedì la rifinitura prima di volare direzione Verona e provare a riprendere il cammino.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Da Il Messaggero: i numeri confortano Formisano nella scelta di un atteggiamento più offensivo, con...
Dai quotidiani locali - Il 3-5-2 e l'atteggiamento sparagnino dall'inizio non pagano, da ora in...
baldini formisano
Entrambi i tecnici hanno collezionato 18 panchine a testa: 1,6 punti di media per Baldini,...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie