Resta in contatto

News

Grifo, Sgarbi ha richieste dalla A. Si ripartirà con tanti punti fermi

Dai quotidiani locali: mai prima tanti elementi di proprietà (22 con i rientri), mai prima la ripartenza con lo stesso allenatore. Tornano Melchiorri, Di Chiara e Vano e non manca qualche nodo da sciogliere

Nel ‘day after’ di Brescia i quotidiani locali, Il Messaggero, La Nazione e Il Corriere dell’Umbria, hanno fatto il punto sui quadri del Perugia per il prossimo anno in attesa del futuro campionato di B, che partirà per la prima volta con lo stesso allenatore, nella fattispecie Massimiliano Alvini. E non solo.

Di proprietà per un altro anno sono Chichizola (sarà fatta valere l’opzione fino a giugno 2023), Sgarbi, Megyeri, Rosi, Burrai, Carretta; altri due anni di contratto hanno invece Fulignati, Dell’Orco, Lisi, Righetti, Kouan, Santoro, D’Urso e Matos; altri tre li ha capitan Angella mentre sarà esercitato l’obbligo di riscatto con il Genoa per Curado. Cui si aggiungeranno Ghion (prestito biennale dal Sassuolo), Olivieri (prestito biennale dalla Juve), forse Zanandrea (il club dovrà decidere se far valere l’opzione sul prestito dal Mantova) e i vari rientri dai prestiti: Vano (scadenza 2023), Lunghi (2023), Righetti (2024), Manneh (2024), Di Chiara (2023) e Melchiorri (che aveva prolungato fino al 2023), quasi tutti destinati ad essere piazzati nuovamente altrove.

Sono comunque 25-26 giocatori, cui potrebbe essere aggiunto chi si dovesse provare a tenere degli attuali prestiti (Ferrarini, Murgia, De Luca, Beghetto, Segre per il quale potrebbe esserci un tentativo di conferma) e scadenze (Falzerano, Zaccagno). Naturalmente molti all’interno di questa base sono i nodi da sciogliere (Chichizola che ha inevitabilmente ammiratori; Burrai, Rosi e Lisi nell’ottica dello svecchiamento della rosa; quindi Carretta, Fulignati), mentre qualcuno (Sgarbi che avrebbe già richieste dalla A, il solito Kouan) potrebbe rappresentare l’elemento per arrivare ad una necessaria e importante plusvalenza di mercato.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Annoscorso la squadra mi dava affidamento soprattutto per in trasferta cosa che questAnno la vedi come una una squadretta da salvezzavsebza ambizione..."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Ma tu che partita hai visto? Ma per piacere Lisi rimandatelo con i dilettanti, Elia è un vero calciatore!!!!"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News