Resta in contatto

Calciomercato

E ora il Grifo proverà a completare il puzzle

Verso Palermo tra recupero degli infortunati e ultime mosse di mercato in entrata e in uscita: Ghion, Di Chiara e Vano ai saluti, si stringe per Luperini, Gondo, portiere e difensore. Righetti e Melchiorri hanno chances di restare

E ora, dopo il bel debutto di Coppa Italia con beffa finale, il Perugia può pensare al campionato e al calciomercato. Già, perchè nella settimana che porterà al debutto nella nuova Serie B nell’altra isola, la Sicilia (Palermo-Perugia, 13 agosto ore 20,45), il club biancorosso conta di ultimare le uscite, recuperare gli infortunati (impensabile continuare a fare a meno di Rosi, Angella, Santoro, Matos e Olivieri) e anche di provare a regalare a Castori gli ultimi rinforzi. Lo hanno scritto nel corso della settimana i tre quotidiani locali, Il Messaggero, La Nazione e Il Corriere dell’Umbria.

Quali rinforzi ancora? Un portiere, un difensore, un centrocampista e un attaccante. In uscita già nel fine settimana potrebbe arrivare l’ufficializzazione del passaggio di Andrea Ghion dal Sassuolo al Pescara in prestito biennale dopo l’interruzione di quello al Perugia. Il play a Cagliari ha dunque collezionato la sua ultima presenza da Grifone. In uscita c’è anche Michele Vano, che sceglierà tra varie destinazioni di C (Taranto, Feralpi Salò, Catanzaro, Padova, Gubbio e altre ancora). Infine,  si attenderà che la Reggina presenti l’offerta giusta per Gianluca Di Chiara, a questo punto destinato alla partenza a meno di copi di scena ma titolare di un biennale ancora in essere che rende il prezzo del cartellino non proprio a buon mercato (senza contare l’ingaggio elevato).

In entrata il Perugia cercherà di stringere per Gregorio Luperini del Palermo, sempre che le condizioni della mezzala (colpito da mononucleosi) non siano inficianti e che, soprattutto, si riesca ad individuare un interlocutore per parlare con il club rosanero che ancora aspetta un ds e un allenatore. Idem per Cedric Gondo, attaccante ivoriano della Cremonese che è sempre il primo obiettivo per l’attacco di Castori, dove però ci sono due elementi in odore di possibile conferma dopo la sfida di Cagliari: il laterale mancino perugino Samuele Righetti e Federico Melchiorri.

Mentre il ds Marco Giannitti darà presto l’assalto anche ad un portiere che completerà il pacchetto degli estremi difensori già composto da Stefano Gori e dal baby Luca Moro.

32 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

32 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Annoscorso la squadra mi dava affidamento soprattutto per in trasferta cosa che questAnno la vedi come una una squadretta da salvezzavsebza ambizione..."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Ma tu che partita hai visto? Ma per piacere Lisi rimandatelo con i dilettanti, Elia è un vero calciatore!!!!"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Calciomercato