Resta in contatto

News

Perugia, nuovo main sponsor sulla maglia e rinnovo con gli altri

Il marchio Vim sostituirà Nutrihum al centro della divisa, proseguono poi le partnership con le altre aziende sostenitrici del club

Le nuove maglie del Perugia sono state presentate, con un lancio suggestivo a ribadire il connubio forte e indissolubile tra Grifo e città, con quella da trasferta che ha fatto il suo debutto a Cagliari nel match di Coppa Italia perso beffardamente dai biancorossi. Nel frattempo nei giorni scorsi sono state rinnovate le partnership con gli sponsor di maglia e pantaloncino. A fare gli onori di casa il presidente biancorosso Massimiliano Santopadre, il direttore generale Attilio Matarazzo, il responsabile marketing Valentino Fronduti e il direttore commerciale Stefano Politelli. A dire il vero una piccola novità c’è ovvero il main sponsor è cambiato passando da Nutrihum a Vim ma restando sempre all’interno della stessa azienda di Città di Castello del dottor Vincenzo Monetti, che appunto comparirà sulla maglie con il marchio VIM. L’evento si è concluso con un momento conviviale presso il ristorante “Bisbò Dimora del gusto” presso il Barton Park.

Il design delle maglie

Il design della maglia AC PERUGIA CALCIO 1905, prodotta da Frankie Garage, si ispira ad una divisa da gioco del passato su cui erano presenti delle bande oblique in doppio colore che su questa nuova versione sono state reinterpretate con un design più moderno ed attuale. Il colore predominante è il rosso realizzato con varie tonalità sovrapposte a cui viene accostato il bianco nei dettagli, sia di costruzione della maglia che per tutte le personalizzazioni come la scritta 1905 che trova posto sul retro del collo. Il tessuto realizzato in poliestere e spandex garantisce elasticità alla maglia ed è stato inciso a caldo con un pattern raffigurante i cinque rioni di Perugia a cui è stato aggiunto come sesto elemento il Grifo, simbolo della città e della società stessa, così da sottolineare nuovamente il messaggio che #NOISIAMOPERUGIA.

Main sponsor

Per la stagione sportiva 2022/2023 il nuovo main sponsor AC Perugia Calcio è VIM, azienda che opera a Città di Castello e che da oltre 40 anni è un riferimento per l’intero comparto della salute acquistando farmaci dalle industrie produttrici, detentrici dei marchi e dei brevetti, per poi commercializzarli e rivenderli alle farmacie italiane. Nel corso degli anni l’azienda si sviluppa e vi succedono figli, nipoti e altre proprietà, fino al 2017, quando Vincenzo Monetti acquisisce il 100% delle azioni. Dal 2017 la VIM è stata protagonista di una importante trasformazione e di una crescita in termini di personale impiegato, attività, divisioni di business e revenue, con un’attenzione particolare alla valorizzazione e crescita del capitale umano, vero asset strategico dell’azienda. Nell’arco di pochi anni il team della VIM ha progettato, avviato e reso efficienti unità di business completamente nuove che gravitano intorno all’azienda madre (es. Parallel Import, acquisto molecole farmaceutiche, ricerca e sviluppo di integratori alimentari, acquisizione aziende del settore per incrementare la market share). “Voglio continuare a dare un contributo vero a squadra e città – ha spiegato a margine dell’evento Monettil’obiettivo è dare visibilità alla nostra azienda ma al tempo stesso essere un partner attivo e presente. Dopo l’annata positiva dello scorso anno ripartiamo con fiducia anche in questa stagione. Il campionato sarà più competitivo e per questo più affascinante e quindi sia la squadra che la società vanno sostenuti”. Chiusura su un aspetto che ha colpito Monetti: “Tutte le persone che entrano a far parte del gruppo Perugia inteso come società lo fanno con partecipazione e passione ed è una cosa molto bella e coinvolgente”.

Second sponsor

Questa che sta per iniziare sarà invece la quarta stagione di Vitakraft a fianco dei colori biancorossi come second sponsor. Una partnership che si è rafforzata nel tempo per un’azienda che da oltre 180 anni è leader nella produzione di snack per animali con un’accurata selezione delle materie prime, controlli qualitativi sistematici e investimenti in ricerca e sviluppo, che contribuiscono ad elevare la qualità del marchio. “Fino a che non saliamo di categoria non mi arrendo – afferma Claudio Sciurpa, amministratore delegato Vitakraft Italia SpA, con una battuta insieme al figlio Thomas -. Ormai siamo parte integrante del Perugia Calcio e questo è un onore per noi. Società, squadra e tifosi meritano un palcoscenico importante e noi siamo contenti di far parte del progetto. Una cosa però ci tengo a sottolinearla: la struttura societaria è ben organizzata e formata da persone competenti, il che non è scontato e naturalmente ci fa piacere”.

Sleeve sponsor

Rinnovo importante anche per Sisas che per il secondo anno consecutivo sarà sleeve sponsor, il cui marchio comparirà sulla manica sinistra. Da oltre 40 anni Sisas SpA è leader di mercato nel campo della segnaletica e della sicurezza stradale, con un portfolio prodotti di oltre 18.000 articoli grazie ai tre stabilimenti in Italia e in Bulgaria, distinguendosi nel campo dello sviluppo e dell’innovazione di sistemi di segnaletica e sicurezza stradale e per lo sviluppo di soluzioni all’avanguardia della tecnologia e dell’efficienza. “Per me che seguo il Perugia dai tempi del Santa Giuliana fa doppiamente piacere supportare società e squadra – dice Mauro Manganello, amministratore delegato Sisas SpA -. È un rapporto che va al di là dell’aspetto commerciale che, per un’azienda come la nostra, rimane comunque prioritario. Nel corso di tanti anni di attività abbiamo sempre avuto la volontà di partecipare e sostenere le attività sportive, a tutti i livelli, e continuiamo su questa strada. Ricordo sempre con piacere gli anni in cui abbiamo portato il ‘Sisas Perugia Calcio a 5‘ a vincere la Serie A e sostenuto nel 2000 un nostro dipendente alla maratona di New York. Inoltre siamo soddisfatti della gestione societaria del presidente e quindi concludo con un Forza Grifo!”

Back sponsor

Anche l’azienda La Nef del presidente Giordano Palazzo, con il marchio “Re Salmone”, ha rinnovato l’accordo come back sponsor sulle maglie biancorosse. La Nef opera ad Osimo e da oltre 30 anni è leader nella distribuzione di salmone affumicato in Italia estendendo la propria rete distributiva su tutto il mercato nazionale e diventando oggi una delle realtà più dinamiche e competitive del settore ittico italiano. Re Salmone nasce da materia prima fresca norvegese di qualità superiore, affumicata tradizionalmente su legno di faggio. Un salmone affumicato in grado di soddisfare i Gourmet e di stupire piacevolmente gran parte dei consumatori. Questo grazie ad un processo produttivo che rispetta rigidamente ogni passaggio della filiera e che consente di ottenere un salmone affumicato fragrante, di un bel colore e dal sapore gradevole ed equilibrato. “Siamo soddisfatti della partnership che abbiamo iniziato con il Perugia sin dalla scorsa stagione andando oltre le aspettative come visibilità e riscontro commerciale e perciò proseguiremo anche quest’anno – spiega Palazzo, presidente di La Nef, per l’occasione accompagnato dal vice presidente nonché figlio Nico. Troviamo attenzione, organizzazione e cura dei particolari soprattutto a livello comunicativo e per noi è molto importante”.

Shorts sponsor

Per il sesto anno consecutivo sarà ancora Mericat a vestire il pantaloncino della squadra.
A fianco del Grifo dalla stagione 2014/2015 l’azienda Mericat, dell’imprenditore perugino Matteo Perelli, è dal 1965 è un punto di riferimento per l’interior design, dalla progettazione, all’allestimento e all’arredamento di spazi su misura. “Per l’azienda è motivo d’orgoglio essere sul pantaloncino della squadra che prima di tutto tifiamo e poi supportiamo commercialmente – afferma Perelli, titolare Mericat Srl, diciamo che abbiniamo lavoro e passione. Il lunedì al lavoro il commento sulla gara è d’obbligo ed è una cosa che ci coinvolge anche come azienda ma soprattutto la collaborazione con il Perugia ci permette di creare sinergia con altre imprese ampliando la nostra rete di rapporti commerciali. Vedere la foto del capitano che indossa i pantaloncini con il nostro marchio in un luogo caratteristico della città è stata una grande emozione”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Annoscorso la squadra mi dava affidamento soprattutto per in trasferta cosa che questAnno la vedi come una una squadretta da salvezzavsebza ambizione..."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Ma tu che partita hai visto? Ma per piacere Lisi rimandatelo con i dilettanti, Elia è un vero calciatore!!!!"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News