Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Settore giovanile

Per il Perugia Primavera il pareggio dei rimpianti (1-1)

Solo un punto al ‘Paolo Rossi’ contro la Viterbese, Seghetti risponde e Bersaglia. Tante occasioni sciupate

Grandi rimpianti per la formazione primavera del Perugia che al Centro Sportivo Paolo Rossi, nella seconda giornata del campionato Primavera 2, agguanta la Viterbese solo nel finale dopo aver giocato poco più di un tempo in inferiorità numerica.

Un primo tempo sottotono per gli uomini di Formisano che soffrono le fughe di Capparella che nei primi dieci minuti di gara fallisce due ghiotte occasioni uno contro uno con Ajradinoski. Al 13′ Sulejmani chiude un ottimo uno-due con Seghetti con un bel destro al volo, bravo Marasca a deviare. Al 21′ passa la Viterbese con il tap-in di Bersaglia dopo un’azione personale di Sablone che si invola sulla destra e scarica per l’attaccante ospite. Al 36′ un intervento a centrocampo di Corsini induce il direttore di gara a esibire il secondo giallo giocatore biancorosso. Nonostante l’inferiorità numerica, nella parte finale della prima frazione il Perugia inizia a rendersi pericoloso con De Marco e Baldi, ma il punteggio rimane sullo 0-1. Al 43′ Seghetti controlla in una frazione di secondo e scarica un violento destro che Marasca para ancora.

Nella ripresa cresce il Perugia che va più volte vicino al pari: al 15′ Seghetti devia da pochi passi un pallone in mischia che fa la barba al palo. Entra Torri (2006) al posto di Sulejmani e proprio Torri ha due occasioni con palloni che terminano di poco a lato. Al 30′ st Seghetti viene atterrato in area ma per l’arbitro non ci sono gli estremi per il rigore nonostante la maglia allungata anzi viene ammonito per simulazione. Al 37′ però Seghetti non perdona trovando in un lampo la girata vincente per l’1-1. La Viterbese difende con le unghie e con i denti il pari: al 42′ ancora Seghetti che conclude alta un’occasionissima per ribaltare la gara. A tempo praticamente scaduto ancora due occasioni, la prima su una punizione di Giunti con Patrignani che si allunga ma non impatta la palla, la seconda con uno slalom personale di Baldi che viene fermato sul più bello in extremis da un difendente avversario.

Alla fine finisce 1-1 con grande rimpianto sponda biancorossa. Prossimo impegno, dopo la sosta per le nazionali, in programma sabato 1 ottobre nella trasferta di Reggio Calabria.

Il tabellino

PERUGIA: Ajradinoski, Baldi, De Marco (33′ st Ronchi), Corsini, Cicioni, Viti, Dalla Valle (33′ st Mabille), Dieye Baka (1′ st Patrignani), Buzzi (37′ pt Giunti), Seghetti, Sulejmani (20′ st Torri). A disp.: Bulgarelli, Ascani, Diallo, Prisco, Tsoy, Pietroluongo, Polizzi. All.: Alessandro Formisano.

VITERBESE: Marasca, Pompei, Pavlev, Giglio, Romeo, Sablone, Capparella (46′ st Meola), Aromatario, Bersaglia (20′ st Malvestuto), Cutilli (10′ st Giordani), Di Santo. A disp.: Giulietti, Boni, Arbert, Silvestroni, Cantiani, Iezzi, Piro, Gallitelli, Vespa. All.: Emanuele Pesoli.

ARBITRO: Sig. Lorenzo Maccarini di Arezzo (Catani – Pistarelli)

RETI: 21′ pt Bersaglia (V), 37′ st Seghetti

NOTE: espulso Corsini (P) al 36′ pt per doppia ammonizione. Ammoniti: Pavlev, Romeo, Sablone, Seghetti, Marasca, Di Santo e Baldi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Settore giovanile