Sito appartenente al Network

Ex Grifo, Mazzocchi ha debuttato in azzurro: ‘Mi viene da piangere’

Il terzino è subentrato a Di Lorenzo nel corso della partita vinta dall’Italia in Ungheria a tre anni di distanza dalla sua esperienza a Perugia

A distanza di tre anni dall’ultima presenza nel Perugia, Pasquale Mazzocchi ha esordito nella Nazionale maggiore. Lo ha fatto lunedì sera subentrando all’89’ a Di Lorenzo nel corso della partita vinta 2-0 dall’Italia di Roberto Mancini in Ungheria nella Nations League, grazie alla reti di Raspadori e Dimarco.

Per l’ex grifone, ennesimo giovane passato da Perugia e poi diventato calciatore della Nazionale, è stata una soddisfazione immensa che ha poi celebrato davanti alle telecamere della Rai: ‘E’ stato magnifico – ha detto l’attuale laterale della Salernitana -. Ho sperato fino all’ultimo che il mister mi mettesse in campo. Stasera avevo una voglia incredibile di fare l’esordio. Sono contento che abbiamo vinto e che andremo a disputare altre partite. Quando vieni dal nulla e realizzi una cosa del genere ti viene d’istinto piangere. Ora i miei stanno festeggiando e non vedo l’ora di raggiungerli. Se mi guardo indietro ho percorso una strada tutta in salita. Quando viene da questi quartieri un po’ difficili, si fa sempre fatica e intraprendere la strada del calcio. Sono molto felice, l’ambizione deve essere alta. Questo non deve essere un punto d’arrivo ma di inizio’.

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Laurea triennale per il centrocampista conseguita con una tesi riguardante la forza nei giocatori d’élite...
Ben sei squadre hanno un rendimento interno migliore del Perugia...
Nell'ultimo confronto al Curi, il 25 ottobre 2020, andarono in gol Murano e Dragomir...

Dal Network

Il tecnico biancazzurro nel post gara: ‘Il secondo gol ci ha tagliato un po’ le...

Il tecnico spallino ne ha convocati 26 per il match dello stadio ‘Mazza’ Lo staff...

Il tecnico giallorosso amareggiato per l’ennesima sconfitta: “Qui c’è qualcuno che non ama la maglia...