Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Grifo, la resa dei conti di Castori

I retroscena del ritorno sui quotidiani locali: duro faccia a faccia con Rosi e Angella ‘ammoniti’ dalla società, l’aut aut del tecnico alla rosa. Staff, Cuoghi rifiuta la rescissione: sarà esonerato

Fabrizio Castori avrebbe posto le sue condizioni per accettare il ritorno. Lo scrivono i quotidiani locali, Il Messaggero, La Nazione e Il Corriere dell’Umbria. Tra queste ci sarebbe quella di avere la possibilità di chiarire con i grifoni i motivi del suo allontanamento di 22 giorni fa, quando fu proprio il parere dei giocatori a indurre la società al cambio alla guida tecnica.

Sono stati convocati nella tarda mattinata due degli elementi più esperti, Aleandro Rosi (arrivato alle 12,45) e il capitano Gabriele Angella (alle 12,55) per un confronto andato in onda dentro le quattro mura della sede, che si racconta dai toni accesi e molto duri, un vero faccia a faccia con il tecnico, oggetto della discussione anche alcune dichiarazioni pubbliche degli stessi grifoni risalenti al post-esonero.

E proprio Rosi ed Angella, che lunedì si sono allenati con il gruppo dentro il ‘Curi’, sarebbero finiti nel mirino di tecnico e società. Per loro si può parlare di ‘ammonizione’ e non ci sarebbe da stupirsi se non dovessero far parte delle prossime convocazioni. Anche se Castori non può che contare sull’apporto e la professionalità di tutti per uscire da una situazione che si è fatta drammatica. ‘Chi non se la sente di lottare per la salvezza del Perugia si tiri indietro qui e ora’, sarebbe stato il messaggio del tecnico al gruppo nello spogliatoio prima di infilare gli scarpini.

Il tutto mentre in sede arrivavano alla spicciolata i componenti del suo staff (il secondo Bocchini, il preparatore atletico Pescosolido, il match analyst Castori jr), che martedì saranno tutti ufficialmente ripristinati nei ruoli di origine, e ne uscivano invece quelli dello staff di Baldini dopo avere trattato le rispettive rescissioni. A questo proposito tutti avrebbero deciso di seguire il tecnico di Massa che aveva dato le dimissioni. Tutti, pare, meno Stefano Cuoghi, il tecnico in seconda che potrebbe dunque essere esonerato dall’incarico direttamente dalla società.

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Approfondimenti