Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Modena-Perugia, Castori si tiene stretto il punto: ‘Non ci si salva a novembre’

Il tecnico certifica la crescita: ‘Peccato solo per la rete subita, siamo stati ingenui, e per avere fallito il bis. E se poi non vinci, non devi perdere’

Un punto quello di Modena che serve forse poco alla classifica del Perugia ma invece molto al gruppo biancorosso e al suo morale. Tanto è vero che Fabrizio Castori lo accoglie con soddisfazione. ‘Un punto e una prestazione buoni, abbiamo ripetuto Frosinone – ha detto il tecnico nel dopogara del ‘Braglia’ – . Peccato per avere preso quel gol a 44’ e 30” quando avremmo potuto far trascorrere il tempo, siamo stati ingenui e subito la rete che ha cambiato la storia della partita. Perché avevamo avuto sempre noi il possesso palla e abbiamo anche avuto le occasioni per segnare il secondo gol. Poi il Modena ha reagito ma senza essere mai pericoloso, non ricordo un solo intervento di Gori e anzi, noi abbiamo avuto nella ripresa un paio di situazioni a campo aperto che potevamo e dovevamo gestire meglio. Analizzando alla fine la partita, mi ritengo soddisfatto. Poi se non vinci, non devi perdere’.

Messaggio chiaro. Mentre il tecnico di San Severino raccoglie e porta a casa anche la crescita complessiva di un gruppo che si sta finalmente trovando . ‘Non sono d’accordo con chi sostiene che sia la prima volta in cui il Perugia ci mette grinta e voglia di fare risultato. Guardate che non ci si salva a novembre, l’importante ora è che la squadra cresca e trovi continuità. Ora il Perugia inizia ad avere un verso, piano piano miglioreremo ancora. Gli infortuni di Dell’Orco, Curado e Di Carmine? Ora abbiamo la sosta per riassestarci, per fortuna non si tratta di infortuni gravi. Il cambio di Struna? Perché era cotto, non giocava da un anno e si è allenato una settimana. Potevo aspettare altri 10’ ma avrei perso uno slot e ho preferito non rischiare, alla luce degli eventi ho fatto bene perché dopo non avrei avuto il cambio per Curado. La mossa di Kouan più avanzato? Per due motivi, per contrastare Gerli che è la fonte del loro gioco ma anche per assistere meglio i due attaccanti…’.

Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le conseguenze della quarta sconfitta su cinque in campo esterno rischiano di essere pesanti in...
edoardo iannoni
Il centrocampista del Grifo dopo il ko di Pesaro: "È mancata qualche soluzione in più...
Il difensore del Perugia dopo la sconfitta contro la Vis Pesaro: "Questa partita ci ha...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie