Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Parma-Perugia, Curado: ‘Non siamo stati quelli delle ultime partite’

L’argentino non cerca scuse: ‘Abbiamo ormai la nostra identità ma stavolta non siamo riusciti a farla emergere’

Così il difensore argentino Marcos Curado a Umbria Tv dopo la sconfitta del Perugia a Parma. ‘Ci hanno puniti con la loro qualità, inventando due gol bellissimi – ha spiegato – ma è anche vero che non siamo riusciti ad essere come nelle partite scorse, non siamo riusciti a fare il nostro gioco’.

E ancora: ‘Noi puntiamo tanto su aggressività, intensità e verticalizzazione, il lavoro da qualche mese si vede ma oggi non siamo riusciti a farlo emergere. Per questo però dobbiamo stare calmi e continuare a pedalare, noi la nostra identità l’abbiamo trovata. I problemi sulle fasce? Quando trovi avversari con questa qualità non sempre li prendi, ma se non si inventano quei due gol è una partita da pareggio. Siamo stati in difficoltà nell’andare a prenderli alti per qualche minuto ma non abbiamo sofferto, non abbiamo subito tante occasioni. Sgarbi? I gol li subiamo tutti, non uno solo. Bari? Non c’è tempo di piangere, dobbiamo preparare subito questa partita’.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News