Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Dopo Lecco, FIGC e Perugia, anche la Reggina ha depositato ricorso al Tar del Lazio

Il club contesta la bocciatura dell’iscrizione alla Serie B 2023/2024. L’udienza è fissata per il 2 agosto

Dopo i ricorsi di Lecco e Figc, il controricorso del Perugia, ecco che arriva anche quello della Reggina. Non si arrende il club amaranto che, come si legge su Corrieredellosport.it, ha formalmente depositato oggi al Tar del Lazio il ricorso amministrativo in cui viene contestata la bocciatura per l’ammissione alla Serie B 2023/24 per difetti nell’iscrizione.

La Reggina si è affidata ad un collegio difensivo composto dagli avvocati Enrico Lubrano, Paolo Rodella, Fabio Cintioli e Donato Patera. La data dell’udienza è fissata per il prossimo 2 agosto.

QUI TUTTE LE NEWS SULLA REGGINA

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il giovane attaccante albanese si è portato a casa il pallone del match. Tre gol...
I bianconeri di Brambilla hanno svoltato con l'arrivo del nuovo anno: 18 punti in 8...
Il club ha deciso di cambiare dopo il pareggio contro il Taranto. Pronto il tecnico...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...