Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Perugia-Rimini 0-0, Formisano: “C’è rammarico ma la prestazione non è mancata”

Il tecnico biancorosso: "Eravamo un po' corti e non abbiamo avuto la possibilità di cambiare lo spartito della partita"

Il tecnico del Perugia, Alessandro Formisano, ha commentato così, ai microfoni di Umbria Tv, lo 0-0 ottenuto contro il Rimini allo stadio Curi: “C’è rammarico per il risultato perché abbiamo avuto il predominio del gioco per tutta la gara. Il Rimini ha fatto una grande partita a livello difensivo, rimanendo equilibrato e compatto e gli vanno fatti i complimenti. Sono comunque soddisfatto della prestazione, peccato perché abbiamo fallito un paio di occasioni clamorose e siamo anche stati sfortunati in alcuni episodi. Ma abbiamo spinto fino al 90′ per vincerla”.

Voglio sottolineare la nostra grande crescita a livello difensivo, non abbiamo concesso nemmeno un tiro al Rimini. Stiamo cercando un equilibrio sotto questo punto di vista. Oggi ci voleva un guizzo per sbloccarla, ma abbiamo anche trovato contro un grande portiere che ci ha sbarrato la strada in due occasioni”.

“Oggi ci è mancata la possibilità di inserire un braccetto che potesse invadere e creare un raddoppio su una catena. Con questa opzione potevamo fargli male, come contro la spal. Dobbiamo migliorare nello stanare l’avversario”.

“Eravamo un po’ corti e non abbiamo avuto la possibilità di cambiare lo spartito della partita. Ricci e Matos sono due giocatori che possono fare la differenza in gare così ma sono fuori. Ma è un periodo, l’infermeria si svuoterà. Sono furioso perché volevo vincerla”.

“Seghetti? Deve essere meno frenetico nella ricerca del gol. Il gol viene da solo, non deve pensarci e ne farà tre a partita.”

 

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dai quotidiani locali - Probabile miniturnover ragionato pensando anche a martedì: Lewis c'è, conferma per...
Anticipo combattuto per i toscani terzi in classifica, nell'altro match del venerdì nuova quaterna del...
Pagliari: "Cerchiamo di fare il percorso migliore per lui, con i giovani bisogna sempre andare...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...