Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Grifo, il derby degli ex: Vazquez pronto a cercare il bis

Dai quotidiani locali - L'argentino che vive a Gubbio fu decisivo all'andata e oggi cerca il primo gol dopo l'infortunio. Dall'atra parte ci saranno Braglia e Tozzuolo

Sarà anche il derby degli ex. Da una parte il tecnico del Gubbio Piero Braglia, che fu allenatore-ombra nella disgraziata stagione dell’era-Covarelli, nonchè il 21enne difensore centrale Alessandro Tozzuolo, che a Perugia è cresciuto nel settore giovanile e ha poi preso il volo. Dall’altra parte, quella del Perugia, il puntero argentino Federico Vazquez.

Ne scrivono i quotidiani locali, Il Messaggero e La Nazione nell’approfondimento odierno. Sottolineando come in queste ore il tecnico biancorosso Alessandro Vittorio Formisano si sta sicuramente ponendo la questione se schierare nel ruolo di prima punta domenica al Barbetti il senegalese Sylla, optando per la continuità, oppure il 30enne centravanti argentino che fu decisivo all’andata al Curi e si propone nuovamente come grande ex.

Ex che vive a tutt’oggi a Gubbio con la moglie Giselle e i tre figli Sofia, Leone e Amelie, ultima nata qualche mese fa quando era già grifone proprio all’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino. Una conferma del suo rapporto con Gubbio arrivò dopo lo straordinario colpo di testa su cross di Cancellieri all’andata, quando gli fu chiesto di spiegare l’esultanza sopra le righe. “Ho grande rispetto per la gente di Gubbio che con me si è sempre comportata bene – disse nel dopogara l’argentino -, se qualcuno si è sentito offeso dalla mia esultanza chiedo scusa. Avevamo bisogno di vincere e con la Recanatese avevo sbagliato un rigore, mi sono sfogato, per un attaccante fare gol è sempre importante”. Vale ricordare anche che il Perugia veniva dal ko di Ancona, il primo stagionale.

Detto questo, l’argentino arrivò a Perugia sul gong del mercato estivo dopo che il Gubbio aveva rifiutato di cederlo al Taranto, altra destinazione gradita. E se in biancorosso Vazquez ha sinora collezionato causa infortuni appena 15 presenze con 3 gol e 1 assist, a Gubbio l’anno scorso lasciò il segno con 41 presenze, 8 reti e 5 assist. Ha ormai superato l’infortunio alla coscia che lo ha tenuto fuori a lungo e c’è da scommettere che, se Formisano lo chiamerà, farà di tutto per il bis.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

baldini formisano
Entrambi i tecnici hanno collezionato 18 panchine a testa: 1,6 punti di media per Baldini,...
Da Il Messaggero: invertite le tendenze iniziali, rendimento esterno e casalingo ora si equivalgono. Pesaro...
Le conseguenze della quarta sconfitta su cinque in campo esterno rischiano di essere pesanti in...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie