Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Kingsley retrofront, ma non è finita

Il baby a Perugia per la firma, poi l’improvviso stop e il ritorno a Bologna dove oggi ha partecipato all’amichevole contro la Primavera. Discorso interrotto ma per essere ripreso: appuntamento alla prossima settimana

E’ arrivato in sede per la firma, poi qualcosa si è inceppato. Michael Kingsley, 19 anni, talento di origini nigeriane del Bologna che il Perugia di Goretti e Nesta ha corteggiato per l’intera estate, non è ancora grifone. Anzi. Dopo essere arrivato mercoledì mattina, appunto, a Perugia – dove alcuni tifosi lo hanno anche fotografato -, al momento di mettere nero su bianco l’operazione si è bloccata. Pare che tra Perugia e Bologna ci siano di mezzo alcuni dettagli da limare, importanti al punto che Kingsley ha dovuto far fagotto per tornare in ritiro agli ordini di Inzaghi per partecipare anche al secondo tempo dell’amichevole vinta 6-0 dai rossoblù contro la Primavera. Attenzione però, tra Perugia e Bologna il discorso per il trasferimento di Kingsley in prestito in biancorosso è interrotto ma non definitivamente. I due club hanno appuntamento per riprendere il discorso la prossima settimana. E in quella occasione con ogni probabilità si troverà una felice conclusione alla vicenda.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Calciomercato