Resta in contatto

Calciomercato

Bomber, per Iemmello è testa a testa col Foggia

Presentata l’offerta: al Benevento il cartellino di Buonaiuto in cambio del prestito del bomber in uscita dalle Streghe. Ma anche i rossoneri sono in forcing

E’ Pietro Iemmello (26 anni), senza se e senza ma, l’obiettivo numero uno per l’attacco del Perugia. Il bomber di scuola Fiorentina viene da una tribolatissima stagione in maglia Benevento, costellata dagli infortuni e dalla sfortuna e anche da una operazione al ginocchio. Iemmello ha comunque ormai quasi completato il recupero, per ritrovarsi imporvvisamente al terzo posto dopo Coda e Asencio nelle gerarchie di Bucchi nel ruolo di prima punta. Ecco perchè il bomber è sul mercato. Il Perugia, forte dell’interesse di Vigorito e Bucchi per il trequartista Christian Buonaiuto, conta di riuscire a portarlo nel parco attaccanti di Alessandro Nesta, ma deve fare i conti con la concorrenza del Foggia, che vorrebbe riportare Iemmello in rossonero dove ha già vissuto due stagioni memorabili. Sul tavolo del Benevento il Perugia ha depositato l’offerta di un prestito con diritto di riscatto in cambio del cartellino di Buonaiuto, valutato un milione di euro. Basterà?

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato