Resta in contatto

News

Cremonesi si fida di Nesta: “Trasmette tanto entusiasmo”

Presentato l’esperto difensore centrale del Perugia che guarda con fiducia al futuro dopo il pari al Rigamonti.

Esperienza, duttilità e costanza. Anche nell’esordio a Brescia di venerdì’ scorso Michele Cremonesi ha confermato le principali doti su cui ha puntato il Perugia per puntellare la nuova difesa di Nesta. Il centrale biancorosso sa come si vince la serie B. Ha fatto il salto con Crotone e Spal e “sono molto felice – ha detto durante la presentazione con il compagno Verre nella sala conferenze del Museo – perché Perugia è una piazza importante, per me è una bellissima opportunità e ho trovato un ambiente positivo. C’è molto lavoro da fare ma anche tanto entusiasmo trasmesso dal mister”.

Cremonesi, 30 anni, si è descritto come un elemento che può ricoprire tutti i ruoli al centro della difesa, che sia a 3 o a 4 e punta forte sulla continuità per andare lontano.“Ogni stagione ha una storia a se, la B è insidiosa e la chiave e migliorarsi ogni partita. È la costanza l’aspetto determinante”. Il pareggio in extremis all’esordio a Brescia è il frutto di “una buona partita nonostante le evidenti difficoltà visto che ci conosciamo solo da pochi giorni. Siamo andati sotto immeritatamente ma abbiamo tenuto botta e siamo stati bravi a riprenderla. È la base su cui costruire il nostro campionato”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "Il perugia più bello forte con tenacia si poteva vincere con chiunque in casa !!! Tedesco ze maria vryzas miccoli...."

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "D’Attoma, Ghini, i due cugini Spagnoli. Gaucci e loro figli. Queste sette figure saranno perugini per sempre."

L’epopea di Nakata, da Perugia con furore

Ultimo commento: "I ricordi di hide sono innumerevoli.. Dall'Esordio con doppietta contro la juve al goal in rovesciata col piacenza, ha portato alto il nome del grifo..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "un mito"

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Renato un giocatore straordinario a tutto campo grande generosità e tecnica da spendere al servizio della squadra. Io me lo ricordo così.....un..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News